Video Gol Highlights Ucraina-Macedonia 2-1: Sintesi Europei 17-6-2021

Video Gol e Highlights Ucraina-Macedonia 2-1, 2° Giornata Gruppo C Europei 17-6-2021: la sblocca Yarmolenko, raddoppia Yaremchuk, Bushchan para rigore ad Alioski ma segna su ribattuta dopo la rete annullata dal VAR a Pandev per fuorigioco, anche Dimitrievski para un rigore a Malinovskyi, macedoni eliminati

L’Ucraina batte la Macedonia alla Arena Națională di Bucarest, in Romania, nella prima partita della seconda giornata del Gruppo C della fase a gironi degli Europei.

Gli ucraini rialzano la testa dopo la sconfitta contro l’Olanda portandosi al primo posto in classifica con tre punti, seppur solo momentaneamente, eliminando i macedoni con un turno d’anticipo, ultimi con zero punti, insieme alla Danimarca.

Sintesi di Ucraina-Macedonia 2-1

E’ una partita a senso unico nel primo tempo, disputato su ritmi abbastanza intensi. Gli ucraini prendono sin da subito in mano il pallino del gioco iniziando un vero e proprio monologo contro i macedoni, che si difendono male e attaccano peggio.

Sale subito in cattedra Yarmolenko, che mette a ferro e fuoco la difesa dei macedoni insieme con il compagno di reparto Yaremchuk.

E, infatti, al 28′ minuto gli ucraini sbloccano il risultato trovando il gol del vantaggio proprio con Yarmolenko, che sfrutta al meglio l’assist di tacco di Karavaev su sviluppi di un calci piazzato.

Al 33′ minuto raddoppia Yaremchuk, rapace d’area di rigore sulla dormita generale della difesa avversaria.

I macedoni, però, reagiscono con rabbia ed orgoglio, alzano il baricentro e si riversano nella metà campo degli avversari, rendendosi pericolosi con il solito Pandev, che si vede annullare dal VAR al 40′ minuto un gol per posizione di fuorigioco.

La reazione dei macedoni prosegue anche nel secondo tempo, anche perché gli ucraini si abbassano molto e, invece di gestire il risultato addormentando la partita, preferiscono sfruttare gli spazi concessi per ripartire in contropiede.

Alza la saracinesca Bushchan su Ademi e fa lo stesso il portiere macedone sulla solita conclusione pericolosa di Malinovskyi al termine di una ripartenza veloce.

Al 57′ minuto i macedoni riaprono la partita con Alioski, che ribadisce in rete la palla dopo il miracolo di Bushchan sul calcio di rigore, fischiato dall’arbitro per fallo di Karavaev su Pandev.

La partita sia accende, visto che gli ucraini non vogliono buttare via la vittoria e in contropiede si divorano un gol con il solito Malinovskyi, ma rischiano di subire il pareggio sul tentativo di Trajkovski, sul quale è miracoloso Bushchan.

Al 84′ minuto gli ucraini potrebbero chiudere la partita con Malinovskyi, ma Dimitrievski para il calcio di rigore, fischiato dall’arbitro per fallo di mano di Avramovski, ravvisato dal VAR.

Non basta la bellissima conclusione di Trajkovski ai macedoni nell’inutile assalto finale.

Highlights e Video Gol di Ucraina-Macedonia 2-1:

Tabellino di Ucraina-Macedonia 2-1

UCRAINA (4-1-4-1): Bushchan; Karavaev, Zabarnyi, Matviyenko, Mykolenko; Stepanenko; Yarmolenko (dal 70’ Tsygankov), Shaparenko (dal 78’ Sydorchuk), Zinchenko, Malinovskyi (dal 91’ Sobol); Yaremchuk (dal 70’ Besiedin). Ct: Shevchenko

MACEDONIA DEL NORD (3-4-1-2): Dimitrievski; Ristovski, Velkoski (dall’87’ Trickovski), Musliu; Nikolov (dal 46’ Trajkovski), Ademi (dall’87’ Ristevski), Spirovski (dal 46’ Churlinov), Alioski; Bardi (dal 77’ Avramovski); Pandev, Elmas. Ct. Angelovski

Arbitro: F. Rapallini (Argentina)
Gol: 29’ Yarmolenko, 34’ Yaremchuk, 57’ Alioski
Assist: Karavaev (1-0), Yarmolenko (2-0)
Ammoniti: Shaparenko (U), Velkoski, Avramovski (M)

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia