Video Gol Highlights Napoli-Genoa 3-0: Sintesi 15-5-2022

Video Gol e Highlights Napoli-Genoa 3-0, 37° Giornata Serie A: segnano Osimhen e Lobotka e Insigne saluta il proprio pubblico con una rete

Il Napoli batte il Genoa allo Stadio Diego Armando Maradona di Napoli, conosciuto anche come Stadio San Paolo, nella trentasettesima giornata di Serie A, diciottesimo turno del girone di ritorno.

Terza vittoria consecutiva per i partenopei, che si portano a quota settantasei punti in classifica nell’addio di Lorenzo Insigne, che ha anche salutato il proprio pubblico.

E’ una sconfitta pesante per i liguri, che retrocedono in Serie B con un turno d’anticipo annullando la vittoria della scorsa settimana.

Sintesi di Napoli-Genoa 3-0

Intera rosa a disposizione di Lucano Spalletti, che schiera la formazione titolare con Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly e Mario Rui in difesa davanti a Ospina, in mediana vengono scelti Anguissa e Fabian Ruiz, visto che ci sono quattro attaccanti: Osimhen di punta e Lozano, Mertens e Insigne sulla trequarti.

Indisponibili Vanheusden, Buksa, Czyborra, Maksimovic e Sturaro per Alexander Blessin, che conferma Hefti, Bani, Ostigard e Criscito in difesa a protezione di Sirigu. In mediana spazio a Galdames con Badelj, mentre sulla trequarti la sorpresa è Gudmundsson al fianco di Amiri e Portanova alle spalle di Yeboah.

Prima dell’inizio della partita, c’è spazio al momento di Insigne, che saluta il proprio pubblico con un bellissimo discorso a centrocampo dopo aver superato la passerella:

E’ una partita molto bella nel primo tempo, disputata su ritmi abbastanza intensi. I padroni di casa fanno possesso palla, mentre gli ospiti si difendono con ordine e pressano con la giusta aggressività.

Dopo una clamorosa traversa di Yeboah, si fa male Badelj, che viene sostituito da Frendrup e Insigne comincia a fare diverse bellissime giocate, prive però di quella decisiva.

Al 32′ minuto i padroni di casa sbloccano il risultato trovando il gol del vantaggio con Osimhen, solito colpo di testa imperioso, questa volta su assist di Di Lorenzo.

Gli ospiti accusano il colpo, si demoralizzano, si abbassano troppo, si contraggono troppo andando in completa balia degli avversari, che nel finale sfiorano più volte il raddoppio con Insigne.

Il secondo tempo si apre con le sostituzioni che vedono coinvolti Hernani e Ekuban al posto di Hefti e Portanova, che poco prima si era reso pericoloso con una bella giocata.

Al 65′ minuto i padroni di casa segnano il gol del raddoppio con Insigne, che trasforma il calcio di rigore fischiato dall’arbitro per fallo di mano di Hernani nel replay, visto che poco prima aveva colpito il palo e aveva ribadito in rete Di Lorenzo, entrato troppo presto in area di rigore durante l’esecuzione.

Girandola di cambi: dentro Lobotka, Zielinski, Ghoulam, Melegoni e Destro, fuori Fabian Ruiz, Mertens, Mario Rui, Galdames e Gudmundsson.

Dopo un tentativo di Lozano, al 81′ minuto i padroni di casa segnano il terzo gol con una bellissima giocata personale di Lobotka.

Nel finale c’è spazio anche per Demme al posto di Anguissa, per l’ammonizione di Lobotka e per la standing ovation del pubblico, dei compagni e degli avversari per Insigne, al quale subentra Elmas.

Highlights e Video Gol di Napoli-Genoa 3-0:

Tabellino di Napoli-Genoa 3-0

Napoli (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, Mario Rui (73′ Ghoulam); Anguissa (83′ Demme), Fabian Ruiz (73′ Lobotka); Lozano, Mertens (73′ Zielinski), Insigne (88′ Elmas); Osimhen. All. Spalletti

Genoa (4-2-3-1): Sirigu; Hefti (56′ Hernani), Bani, Ostigard, Criscito; Galdames (75′ Melegoni), Badelj (24′ Frendrup); Gudmundsson (75′ Destro), Amiri, Portanova (56′ Ekuban); Yeboah. All. Blessin

Arbitro: Fabbri di Ravenna

Gol: 33′ Osimhen, 65′ rig. Insigne, 81′ Lobotka

Assist: Di Lorenzo (N, 1-0)

Ammoniti: Galdames, Lobotka

Espulsi: nessuno

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia