Video Gol Highlights Milan Crotone 2-1 15° Giornata Serie A 4-12-2016

Video Gol e Highlights di Milan Crotone 2-1 (Falcinelli , Pasalic, Lapadula) – 15° Giornata Serie A. I rossoneri vincono in rimonta contro un ottimo Crotone grazie al gol decisivo di Lapadula all’86’!

Milan's midfielder Mario Pasalic jubilates after scoring the 1-1 goal during the Italian serie A soccer match between Ac Milan and Fc Crotone at Giuseppe Meazza stadium in Milan, 4 December 2016. ANSA / MATTEO BAZZI

La partita che non ti aspetti è quella andata in scena all’ora di pranzo a San Siro tra il Milan di Montella 2° in classifica e la cenerentola Crotone ultima in classifica con 6 punti.

I calabresi sono scesi in campo determinati e per nulla impauriti a San Siro al cospetto del Milan secondo in classifica. Il Crotone è riuscito a sbloccare la partita al 26′ con gol di Falcinelli peraltro meritato.

Il Milan è riuscito ad agguantare il pareggio solo a fine primo tempo con gol di Pasalic. Quando la partita sembrava ormai avviata verso il pareggio che sarebbe stato anche giusto per quello che si è visto in campo all’86’ è arrivato il gol decisivo di Lapadula che ha regalato l’ormai insperata vittoria ai rossoneri.

Il Milan guadagna così altri 3 punti preziosi portandosi al 2° posto in solitaria e mantiene a -4 il distacco dalla Juventus capolista.

Il Crotone resta fermo all’ultimo posto in classifica con soli 6 punti all’attivo in 15 partite giocate.

La cronaca di Milan Crotone 2-1 15° Giornata Serie A

La prima occasione è per il Milan che parte subito aggressivo e al 7′ minuto sfiora il gol con un tiro dalla distanza di Sosa che termina di poco alto sopra la traversa.
Passa un minuto ed il Crotone ha la sua prima occasione con Capezzi che tira dalla distanza.
Al 12′ ancora Trotta prova un tiro dalla distanza ma Donnarumma è bravo a controllare senza problemi.
Al 14′ c’è una punizione prr il Milan dalla tre quarti con Sosa che cerca Niang ma la difesa del Crotone è brava a liverare.

Al 17′ è ancora il Crotone a rendersi pericoloso con un altra conclusione dalla distanza ma Donnarumma è bravo a bloccare.
Al 19′ ci prova Locatelli dalla distanza ma il suo sinistro termina fuori.

Al 26′ il Crotone passa in vantaggio con Falcinelli che batte Donnarummo a tu per tu grazie ad un assist di Rohden.

Il Milan prova subito a replicare con Sosa ma la sua conclusione finisce altissima.
Negli ultimi 10 minuti del primo tempo il Milan spinge alla ricerca del pareggio e al 40′ c’è un ottima occasione per Niang che è troppo lento in area di rigore e la sua conclusione viene ribattuta.
Al 41′ c’è il pareggio del Milan su calcio d’angolo è Pasalic a saltare di testa meglio di tutti e mette il pallone in GOL!

In apertura di ripresa c’è subito una grande occasione per il Milan con Lapadula che da due passi sbaglia un pallone facilissimo.
Al 49′ viene ammonito Locatelli.
Al 52′ c’è un calcio di rigore per il Milan. Sul dischetto va Niang che sbaglia e si fa parare il tiro da Cordaz.
Al 69′ c’è una grande occasione per il Crotone con Falcinelli che serve Trotta in contropiede che prova un gran sinistro dal limite ma Donnarumma è bravo a deviare il tiro in angolo.
Al 73′ Montella manda in campo Luiz Adriano per Sosa.
Sostituzione anche nel Crotone esce Martella ed entra Sampirisi.
Al 77′ c’è un occasione per il neo entrato Luiz Adriano che sbaglia il controllo in area di rigore e la difesa del Crotone riesce a liberare.

All’81’ altro cambio per il Milan, fuori un deludente Niang e dentro Honda.
All’86’ arriva il gol del vantaggio del Milan siglato da Lapadula.
Su una punizione di Honda dalla sinistra il pallone arriva sui piedi di Lapadula che controlla e batte di destro Cordaz.

Video Gol Highlights di Milan Crotone 2-1

 

Il tabellino di Milan Crotone 2-1 (primo tempo 1-1)

MILAN (4-3-3): Donnarumma; Abate, Paletta, Romagnoli, De Sciglio; Sosa (dal 28′ s.t. Luiz Adriano), Locatelli, Pasalic; Suso, Lapadula (dal 44′ s.t. Kucka), Niang (dal 36′ s.t. Honda). (Gabriel, Plizzari, Zapata, Gomez, Antonelli, Vangioni, Bertolacci, Poli). All. Montella.
 
CROTONE (4-3-3): Cordaz; Rosi, Ferrari, Ceccherini, Martella; Rohden (dal 43′ s.t. Simy), Capezzi, Crisetig; Trotta, Falcinelli, Stoian (dal 25′ s.t. Palladino). (Cojocaru, Festa, Dussenne, Cuomo, Nicoletti, Sampirisi, Fazzi, Sulijc, Barberis, Salzano). All. Nicola.
 
MARCATORI: Falcinelli (C) al 26′, Pasalic (M) al 41′ p.t.; Lapadula (M) al 41′ s.t.
 
ARBITRO: Di Bello di Brindisi.
Ammoniti Rosi (C), Locatelli (M), Crisetig (C), Rohden (C), Sosa (M), Kucka (M) per gioco scorretto; Lapadula (M) per comportamento non regolamentare.

Carlo M.

Informazioni sull'autore
Appassionato di Sport (Calcio - F1 - MotoGp)
Tutti i post di Carlo M.