Video gol highlights Lecce-Cosenza 3-1: salentini primi dopo nove anni, calabresi con la testa altrove

Risultato Lecce-Cosenza 3-1, 31° giornata Serie B: i calabresi passano subito in vantaggio, ma vengono immediatamente raggiunti e, infine, superati nella ripresa da un Lecce non irresistibile, ma comunque cinico e spietato. Questo prezioso successo regala ai pugliesi il primo posto in compagnia del Brescia, un chiaro segnale al campionato, mentre il Cosenza deva fare molta attenzione alle squadre che sgomitano alle sue spalle.

Tabanelli risponde subito a Garritano e La Mantia completa l’opera nel secondo tempo con una doppietta.

Cronaca Lecce-Cosenza 3-1, 31° giornata Serie B

Siamo solo al primo minuto e il pubblico del “Via del Mare” resta subito sorpreso e ammutolito: il Lecce inizia a far girare il pallone come sua abitudine, ma il Cosenza riesce a portarglielo via e ad innescare una ripartenza che vede Tutino scendere sulla destra e pescare con il filtrante in area Garritano, bravo a concludere di prima e a trafiggere Vigorito.

I pugliesi ricominciano con calma per sistemare la situazione quanto prima e quando i suoi migliori giocatori si accendono arriva il pareggio grazie a Tabanelli: al 4° minuto il numero 23 segna da fuori area con un tiro angolato al culmine di una bella azione iniziata da un cambio di gioco ideato da Mancosu e proseguita con il passaggio di La Mantia per il ravennate, giunto al suo settimo gol stagionale.

Esauriti i lampi, la prima frazione scorre comunque in maniera piacevole e le occasioni per entrambe le compagini ci sono, in particolare per un Embalo abbastanza frizzante che va vicino alla rete in due occasioni (tiro deviato in corner e colpo di testa fuori di poco) e offre a Mungo un pallone invitante sprecato dal centrocampista con un tiro senza senso. Il Lecce, invece, si vede di meno ed è pericoloso solo dopo la mezz’ora con un colpo di testa di Falco terminato a lato di un soffio. Nel rimanente quarto d’ora mancante alla fine del primo tempo non si vede altro, a parte un tiro al volo di uno stizzito Liverani, per nulla soddisfatto dei suoi.

L’inizio di ripresa vede è equilibrato e vede i padroni di casa rendersi insidiosi con un cross basso di Mancosu spazzato via e gli ospiti rispondere con un tiro di Garritano che non crea problemi a Vigorito. Tuttavia, passato il quarto d’ora i giallorossi decidono di fare sul serio e mettono in rete due palloni nel giro di quattro minuti: al 59° Petriccione si mette in moto sulla sinistra e mette in mezzo per La Mantia, che stacca con i tempi giusti e batte Perina con un gran colpo di testa; al 64° è ancora il numero 19 a segnare sotto misura su assist di Mancosu, il quale rifinisce una bellissima azione iniziata sul centro-sinistra e che ha portato la squadra di casa in rete con soli quattro tocchi (PetriccioneTachtsidisMancosuLa Mantia).

Non succede altro benché manchi poco meno di mezz’ora al termine del match: i calabresi sono tramortiti e non hanno la necessaria qualità per reagire né ci mettono grinta preferendo concentrarsi sul fondamentale derby interno contro il Crotone e i pugliesi decidono di preservare le forte in vista della dura trasferta di Cremona.

Migliori in campo La Mantia (7.5), spietato sotto porta e decisivo anche come assistman, e Garritano (6.5), che realizza un bel gol purtroppo inutile. Male Embalo (5), vivace ma impreciso ed egoista. Leccesi promossi in blocco.

Tabellino Lecce-Cosenza 3-1, 31° giornata Serie B

Lecce (4-3-1-2): Vigorito; Venuti, Marino, Lucioni, Calderoni; Tabanelli, Petriccione, Arrigoni (57′ Tachtsidis); Mancosu; La Mantia (72′ Palombi), Falco (79′ Majer). Allenatore: Liverani

Cosenza (3-5-2): Perina; Capela, Dermaku, Legittimo; Bittante, Bruccini, Mungo, Garritano (60′ Palmiero), D’Orazio; Embalo (58′ Maniero), Tutino (74′ Baez). Allenatore: Braglia

Marcatori: 1′ Garritano, 4′ Tabanelli e 59′ e 63′ La Mantia

Arbitro: Guccini

Video gol highlights Lecce-Cosenza 3-1, 31° giornata Serie B

https://www.youtube.com/watch?v=zIjVTYPjrjk

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 28 anni e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureando in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana