Video gol-highlights Genoa-Torino 1-2: sintesi 04-11-2020

Video gol-highlights Genoa-Torino 1-2: non serve a nulla il gol di Scamacca dopo le reti di Lukic e l’autogol di Pellegrini

Finisce 2-1 per il Torino il recupero della terza giornata di Serie A contro il Genoa. Una gara che i “granata” dimostrano di poter controllare sin dall’inizio e che sbloccano grazie a un errore marchiano di Goldaniga, che lascia andare Lukic al tiro dopo un disimpegno errato con la testa verso Perin.

Il Genoa prova a reagire, ma la squadra di Maran si dimostra troppo incosistente in fase offensiva: Scamacca è troppo isolato in avanti e anche dalle fasce non arrivano i palloni giusti per rendersi pericolosi.

Il Toro si porta dunque tre punti pesanti a casa e sale a quota quattro in classifica staccandosi dalle secche dell’ultimo posto. Il Genoa deve rivedere parecchie cose se non vuole andare incontro a un nuovo anno pieno di sofferenza.

Sintesi della partita Genoa-Torino

Il Genoa non scende praticamente in campo nei primi minuti lasciando tanta iniziativa alla squadra granata che passa in vantaggio al nono con un gol di Lukic; lancio lungo di Murru, Goldaniga sbaglia il disimpegno di testa verso Perin e regala un cioccolatino che l’attaccante serbo deve solo spingere dentro.

Il gol scuote i liguri che cominciano a rendersi pericolosi con una discesa sulla destra di Pjaca che non riesce, sul successivo cross, a trovare un compagno pronto a metterla dentro.

Il Genoa sembra finalemte riuscire a trovare le misure e va ancora vicino al gol con Rovella, che arriva a rimorchio su un cross di Ghiglione, ma non riesce a trovare lo specchio della porta.

Lo stesso Ghiglione, su un’azione successiva, manda nuovamente il pallone alto calciando con il destro.

Nel momento migliore dei rossoblu il Torino riesce a trovare il raddoppio: lancio di Belotti dalla sinistra, sul pallone spiovente in area si avventa Pellegrini, peggiore in campo stasera, che anticipa Lukic e infila nella propria porta.

I liguri hanno anche da recriminare per un contatto in area granata, tra Bremer e Lerager, che Valeri non giudica però punibile con il penalty.

Il secondo tempo inizia con un doppio cambio per il Genoa: Maran inserisce Bani e Meitè al posto di un disastroso Goldaniga e di Gojak. Entra anche Pandev al posto di Zajc, anche se l’attaccante macedone si vedrà poco e niente.

Nelle prime fasi della ripresa sembra che il Genoa sia capace di mettere in difficoltà gli avversari che iniziano con un approccio timido, forse inconsciamente appagati dei due gol di vantaggio. A parte un tiro alto di Pellegrini, però, il “Grifone” non riesce ad essere concludente.

È anzi il Torino a rendersi pericoloso con una discesa sulla destra che premia l’inserimento di Belotti in area. Il tiro del “Gallo” è però deviato in angolo da Perin.

Maran prova allora a cambiare le carte rivoluzionando la fascia sinistra, dove Singo mette in seria difficoltà Pellegrini. È proprio il giovane della Juventus a uscire in favore di Criscito. Fuori anche Pjaca per Parigini.

Il Torino dimostra un’ottima qualità di palleggio e riesce a rendersi anche pericoloso due volte in contropiede prima con Belotti, poi con Scamacca che tirano entrambi di poco fuori.

Il primo vero tiro in porta del Genoa arriva dopo 85 minuti con Prigini, al volo, dalla distanza.

Il gol arriva comunque nel finale con Scamacca, servito da Pandev sulla trequarti, fa partire un destro che buca Sirigu sul primo palo. Per il centravanti ex Ascoli era uno dei primi palloni toccati nella partita.

Davvero troppo tardi per impensierire un Torino in grado di resistere all’ultimo tentativo dello stesso Scamacca di testa, su punizione dalla sinistra e portarsi a casa tre punti fondamentali per la classifica.

Video gol e highlights Genoa-Torino

Genoa-Torino: il tabellino della partita

Genoa-Torino 1-2: 9′ Lukic (T), 26′ Autogol Pellegrini (G), 90+4′ Scamacca (G)

GENOA (4-3-2-1): Perin; Ghiglione, Goldaniga (Bani 45′), Zapata, Pellegrini; Lerager, Badelj, Rovella (Destro 87′); Zajc (Pandev 45′), Pjaca (Parigini 67′); Scamacca. Allenatore: Maran

TORINO (4-3-1-2): Sirigu; Singo (Vojvoda 75′), Bremer, Lyanco, Murru (Rodriguez 52′); Gojak (Meitè 52′), Rincon, Linetty (Ansaldi 87′); Lukic; Verdi (Bonazzoli 52′), Belotti. Allenatore: Giampaolo

Arbitro: Valeri (Roma uno)

Ammoniti: Gojak (T), Badelj (G), Rincon (T), Rovella (G), Lukic (T)

Espulsi:

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus