Video gol-highlights Fiorentina-Juventus 0-1: sintesi 02-03-2022

Video gol-highlights Fiorentina-Juventus 0-1: gara decisa da un autogol di Venuti nel recupero.

Fiorentina-Juventus 0-1: si chiude con il minimo scarto la semifinale d’andata di Coppa Italia giocata al “Franchi”.

La Juventus riesce a portarsi a casa la partita in modo piuttosto rocambolesco: autogol di Venuti nel finale di gara, con Cuadrado che si rivela ancora decisivo per l’esito della sfida.

Del colombiano il cross che costringe il terzino all’autogol decisivo. Risultato ingeneroso per la “Viola”, che soprattutto nel primo tempo si era resa pericolosa diverse volte, con un Ikoné in forma smagliante.

Allo “Stadium” i toscani saranno costretti a compiere il miracolo. La Juventus fa un passo verso la finale.

Video Gol Highlights Fiorentina-Juventus, 33° giornata Serie A 25-04-2021.

La sintesi di Fiorentina-Juventus 0-1

La Fiorentina comanda il gioco nei primi minuti: i “Viola” vanno al tiro dalla distanza con Biraghi. Deviato, para Perin.

Perin sbaglia il rinvio, direttamente sui piedi di Bonaventura. L’ex Milan calcia alto a porta spalancata.

Ikoné sfonda sulla destra, salta De Sciglio e chiama a rimorchio Bonaventura. Il tiro della mezzala viene bloccato da Perin.

Ancora Fiorentina da calcio di punizione: Biraghi sfiora l’incrocio dei pali dal limite.

La squadra di Italiano riesce a sfondare anche in contropiede: Ikoné, lanciato sulla destra, calcia in diagonale e lambisce il palo.

Saponara recupera palla a centrocampo, serve Torreira che calcia dal limite: tiro alto.

La Juventus non si avvicina praticamente mai alla porta di Terracciano. La Fiorentina gioca bene, prova a penetrare in area triangolando, ma Perin anticipa Piatek.

Primo squillo Juve con Rabiot che strappa a centrocampo. Palla a Vlahovic, la cui conclusione, deviata dal terreno, finisce preda di Terracciano.

Inizia il secondo tempo ed è sempre Fiorentina in controllo: Torreira innesca Ikoné, che sterza su De Sciglio ma prende clamorosamente il palo, a tu per tu con Perin.

Ancora Ikoné viene servito al limite. Il suo tiro è bloccato da Perin. La Fiorentina sfonda a sinistra, palla in mezzo per Castrovilli, che si avvita ma non trova la porta in rovesciata.

Prima occasione Juve con Vlahovic: il serbo se la porta avanti col tacco e prova a scavalcare Terracciano con un pallonetto. Palla in corner.

Biraghi, da punizione, impegna ancora Perin in angolo. Bonaventura in percussione verso l’area, palla a Castrovilli che allarga per Venuti. Pallone fuori.

La Juventus prova ad alzare il baricentro nell’ultimo quarto di gara: Cuadrado, da punizione, si guadagna un corner. Dagli sviluppi, Danilo stacca di testa, alto.

Palla persa da Ikoné: parte Vlahovic in contropiede. Palla per Cuadrado che calcia sull’esterno.

Negli ultimi minuti latitano le occasioni: la Fiorentina, stanca, si accontenta del pari, mentre una Juve priva di idee, spesso imprecisa, non riesce ad incidere.

Sottil ci prova, nel finale, con un tiro a giro. Piuttosto velleitario, finisce alto sulla traversa.

Quando la gara sembra avviata al pari, la Juventus passa in vantaggio: Rabiot serve Cuadrado sulla destra. Cross in mezzo, liscio di Milenkovic e Venuti appoggia nella propria porta.

Allo “Stadium”la squadra di Allegri avrà dunque un gol di vantaggio da gestire.

Highlights e video gol di Fiorentina-Juventus 0-1

Il tabellino di Fiorentina-Juventus 0-1

FIORENTINA (4-3-3): Terracciano; Odriozola (Venuti 45′), Milenkovic, Igor, Biraghi; Bonaventura, Torreira, Castrovilli (Duncan 84′); Ikoné (Gonzalez 84′), Piatek (Sottil 64′), Saponara (Cabral 64′). Allenatore: Italiano. A disposizione: Rosati, Dragowski, Callejon, Cabral, Maleh, Terzic, Frison, Gonzalez, Venuti, Duncan, Sottil, Amrabat.

JUVENTUS (4-4-2): Perin; De Sciglio, Danilo, De Ligt, Pellegrini; Aké (Cuadrado 45′), Locatelli, Arthur, Rabiot; Vlahovic, Kean (Morata 59′). Allenatore: Allegri. A disposizione: Szczesny, Pinsoglio, Morata, Cuadrado, Bonucci, Soulé, Miretti, Stramaccioni.

Marcatori: 90+1′ Venuti (autogol, F)

Arbitro: Guida (Torre Annunziata)

Ammoniti: Pellegrini (J), Bonaventura (F), Milenkovic (F), De Sciglio (J), Torreira (F)

Espulsi: