Video Gol Highlights di Juventus-Milan 1-1: sintesi 19-09-2021

Video Gol Highlights di Juventus-Milan 1-1: finisce in parità una partita dominata dal tatticismo e che le squadre hanno condotto più con blitz improvvisi che con vere dinamiche ragionate.

La Juventus segna subito con Morata e sfiora spesso il raddoppio negato più volte dal portiere del Milan Maignan. La pressione del Milan nella ripresa è fortissima ed il pareggio di Rebic è meritato. Stava anche per arrivare nel finale il gol vittoria per i rossoneri negato da Szczesny.

Ancora senza vittorie in campionato dopo 4 Giornate la Juventus di Allegri è ferma al penultimo posto con soli 2 punti in classifica, in compagnia del Cagliari.

Il Milan invece con questo pareggio aggancia in testa l’Inter a quota 10 punti ma domani sera il Napoli secondo a 9 potrebbe scavalcare entrambe in caso di vittoria.

Mercoledì nel turno infrasettimanale la Juventus scenderà in campo in trasferta contro lo Spezia ed è obbligata a prendersi la prima vittoria se non vuole perdere il treno Scudetto.

Il Milan di Pioli invece ospiterà la neo-promossa Venezia.

La Sintesi di Juventus-Milan 1-1:

Inizia attaccando il Milan e al 3° Tonali ottiene un corner con un tiro insidioso deviato da un difensore bianconero; il tiro dalla bandierina viene, però, non solo sprecato, ma scatena addirittura un contropiede in campo aperto che porta Morata, servito da Dybala, ad involarsi indisturbato verso la porta e battere Maignan con un tocco sotto angolato.

La rete sembra mandare sotto shock i rossoneri, che non imbastiscono alcuna reazione e, addirittura, rischiano di subire per due volte il raddoppio: Maignan è bravissimo a sventare un tocco ravvicinato di Morata al 16° e un tiro da fuori di Dybala un minuto dopo.

I rossoneri, stranamente, non riescono a sciorinare il consueto gioco e la Juventus, ben messa in campo, è sempre pungente in contropiede pur non creando veri e propri pericoli dopo quelli menzionati. Al 36°, inoltre, deve uscire Kjaer per infortunio e lasciare il posto a Kalulu. La prima frazione si conclude senza altri sussulti dopo due minuti di recupero.

Il secondo tempo ricomincia con un’altra azione pericolosa dei bianconeri, un tentativo, fuori di poco, di prima intenzione di Rabiot in inserimento su lancio di Bonucci.

Il Milan si muove molto di più riuscendo a fare i consueti movimenti, ma i cross non sono mai precisi e manca sempre l’ultimo passaggio e così ogni azione rossonera si interrompe sulla trequarti avversaria.

Arrivano un paio di tiri da fuori area, uno altissimo di Hernandez e un altro più preciso, anche se non sufficientemente, di Leao, mentre Maignan deve impegnarsi ancora per fermare un diagonale di Danilo.

Al 76° i rossoneri riescono a pareggiare: sul corner di Tonali Rebic salta in beata solitudine e batte Szczesny. La Juventus, senza mordente, prova a riportarsi subito in aventi, ma la chance migliore è ancora per il Rebic, che all’83° salta Bonucci e tira mandando il pallone poco oltre la traversa.

All’85° Kean, ancora su corner, ha un buon pallone grazie alla sponda di Rabiot, ma calcia a lato da pochi passi. Subito dopo, è miracoloso Szczesny su Kalulu, che sfrutta il cambio di campo di Hernandez e rilascia un potente destro in diagonale. I minuti finali trascorrono senza altre emozioni e il match si conclude dopo tre minuti di recupero.

Video Gol Highlights di Juventus-Milan 1-1:

Il Tabellino di Juventus-Milan 1-1:

Juventus (4-4-2): Szczesny; Danilo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Cuadrado (72′ Chiesa), Bentancur, Locatelli, Rabiot; Dybala (79′ Kulusevski), Morata (66′ Kean). Allenatore: Allegri

Milan (4-2-3-1): Maignan; Tomori, Romagnoli, Kjaer (36′ Kalulu), Hernandez; Tonali, Kessié (64′ Bennacer); Saelemaekers (63′ Florenzi), Diaz (93′ Maldini), Leao; Rebic. Allenatore: Pioli

Marcatori: 4′ Morata e 76′ Rebic

Arbitro: Doveri

Ammoniti: Tonali e Dybala

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 33 anni, quasi 34, e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureato in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana