Video gol-highlights Bologna-Spezia 2-1: sintesi 21-02-2022

Video gol-highlights Bologna-Spezia 2-1: vincono i felsinei al Dall’Ara con doppietta di Arnautovic. Inutile il gol del vantaggio spezzino con Manaj.

Bologna-Spezia 2-1: vittoria di misura per la squadra di Mihajlovic. I “felsinei” si portano a casa tre punti che chiudono definitivamente il discorso salvezza per ciò che li riguarda.

Liguri meglio nel primo quarto d’ora, tanto da riuscire a trovare il vantaggio con Manaj, su invito di Reca dalla sinistra.

Poi è un monologo rossoblù: la squadra di casa spinge, crea occasioni, e viene premiata dalla doppietta di Arnautovic che segna entrambe le volte sul finire del tempo.

Bologna ora dodicesimo in classifica, e ampiamente lontano dalla zona “calda”. Lo Spezia è quindicesimo, con quattro punti di margine sul Cagliari terzultimo.

La sintesi di Bologna-Spezia 2-1

Inizio gara con lo Spezia subito aggressivo: Verdi si rende particolarmente pericoloso in avvio, con un sinistro dal limite che costringe Skorupski alla parata.

Il Bologna risponde in contropiede con Orsolini: il classe ’97 prosegue sino al limite dell’area, poi scocca il tiro. Provedel ci mette una pezza.

Pochi minuti e lo Spezia è in vantaggio con Manaj: cross di Reca dalla sinistra. Stacca Manaj che fa 1-0.

Il Bologna reagisce alla rete subita: Arnautovic impegna Provedel col destro. È poi il turno di Barrow che, ricevuta palla da Hickey, tira al volo. Ancora il portiere dello Spezia attento.

Ancora Orsolini, su punizione da 30 metri, prova il mancino. Palla larga.

Gli sforzi felsinei vengono ripagati dal pari di Arnautovic: Barrow verticalizza per l’austriaco, che buca Provedel con un rasoterra chirurgico.

Il Bologna riparte meglio anche nella ripresa: cross di Barrow per Orsolini che gira di poco al lato. Lo stesso Barrow si inserisce, su invito di Soriano, ma manda fuori di poco.

Orsolini ha l’occasione di girarsi in area, ma il suo sinistro finisce fuori. Ancora l’ex Juve per un Barrow scatenato, che però calcia tra le braccia di Provedel da ottima distanza.

Rossoblù in totale controllo della gara: Orsolini prova l’azione personale ed entra in area, seminando diversi avversari. Il suo tiro non è preciso.

Hickey sfonda a sinistra e serve Barrow, ma il tiro del gambiano è alto sulla traversa. I cambi di Motta (entrano Agudelo e Bastoni) non modificano la situazione.

Bologna in percussione con lo scarico di Arnautovic per Soriano. Tiro al lato. Tra i rossoblù entra anche Sansone che prova lo spunto personale. Palla al lato.

Proprio Sansone riesce ad offrire ad Arnautovic la palla del match: cross in mezzo dell’esterno per la testa dell’ariete austriaco.

Giusto il gol che premia un Bologna da applausi. Nulla servono gli sforzi finali dello Spezia. La squadra di Mihajlovic rimonta lo Spezia e si prende l’intera posta in palio.

Highlights e video gol di Bologna-Spezia 2-1

Il tabellino di Bologna-Spezia 2-1

BOLOGNA (4-3-3): Skorupski; Bonifazi (Soumaoro 64′), Binks (Vignato 71′), Theate; De Silvestri, Schouten, Soriano, Hickey; Orsolini, Arnautovic, Barrow (Sansone 71′). Allenatore: Mihajlovic. A disposizione: Molla, Bardi, Soumaoro, Sansone, Viola, Mbaye, Aebischer, Dijks, Vignato, Kasius, Falcinelli.

SPEZIA (4-2-3-1): Provedel; Ferrer, Erlic, Nikolaou, Reca (Bastoni 58′); Sala (Nguiamba 80′), Kiwior; Verde, Maggiore (Agudelo 65′), Gyasi; Manaj (Nzzola 80′). Allenatore: Thiago Motta. A disposizione: Zoet, Zovko, Bourabia, Kovalenko, Hristov, Nzola, Colley, Bastoni, Antiste, Agudelo, Nguiamba, Bertola.

Marcatori: 13′ Manaj (S), 40′, 84′ Arnautovic (B)

Arbitro: Marinelli (Tivoli)

Ammoniti: Binks (B), Manaj (S)

Espulsi: