Video Gol Highlights Bologna-Milan 2-4: sintesi 23-10-2021

Video Gol Highlights di Bologna-Milan 2-4: i rossoneri vincono con un risultato forse eccessivo una partita difficilissima nonostante la doppia superiorità numerica.

Leao e Calabria mandano il Milan al riposo sul 2-0, il Bologna pareggia tra il 49° il 52° con l’autorete di Ibrahimovic e l’acuto di Barrow e nel finale arrivano i centri di Bennacer e Ibrahimovic, stavolta a segno nella porta giusta.

Il Milan torna in vetta con 25 punti in attesa del Napoli, mentre il Bologna resta 9° con 12 punti. Prossimo avversario dei rossoneri sarà il Torino nel turno infrasettimanale, invece il Bologna andrà a Napoli.

La Sintesi di Bologna-Milan 2-4

I felsinei partono a razzo mettendo in difficoltà l’avversario costringendolo ad inseguire per lunghi minuti. Al 13° è enorme la chance che il Bologna ha: Tatarusanu, forse trattenuto, esce male su un corner, ma Arnautovic da due passi manda clamorosamente fuori di testa.

Un’altra potenziale occasione l’avrebbe Barrow non molto dopo, ma in una situazione di contropiede e con un uno contro uno all’orizzonte il gambiano sbaglia lo stop e l’azione sfuma.

Al 16° minuto il Milan, finora in grave affanno, trova improvvisamente il vantaggio alla prima sortita offensiva: Ibrahimovic vede Leao sulla sinistra e lo serve e il portoghese conclude da posizione angolata battendo Skorupski anche grazie alla deviazione di Medel.

Al 20° arriva la seconda svolta del match, l’espulsione di Soumaoro per un fallo su Krunic lanciato a rete nientemeno che da Kjaer con un lancio millimetrico. La punizione seguente, battuta da Ibrahimovic, si stampa sulla barriera.

Al 27° lo svedese si divora il 2-0 colpendo debolmente di testa da posizione ottimale, ma i rossoneri hanno in mano le redini del gioco e, a parte un pericoloso tiro di Hickey finito oltre la traversa, il Bologna è psicologicamente provato, nervoso a dir poco, e non fa granché.

Il raddoppio arriva inevitabilmente al 35°: Calabria entra in area per vie centrali e insacca di destro con violenza un pallone vagante proveniente da un cross dalla destra (!) di Ballo-Touré smanacciato da Skorupski e ulteriomente toccato da Castillejo.

Sempre più nervoso, il Bologna non riesce a reagire in alcun modo e il primo tempo si avvia alla conclusione senza altre emozioni.

Il Bologna ricomincia come aveva iniziato e, stavolta, colpisce: al 49° Ibrahimovic sbaglia porta e devia nella sua porta un corner a rientrare battuto da Dominguez. Sorpreso e spaesato, il Milan non reagisce e subisce anche il secondo gol dopo soli tre minuti ad opera di Barrow, che scatta sul filo del fuorigioco sul filtrante in verticale di Soriano e batte Tatarusanu.

Non ci sono altre occasioni per parecchi minuti, ma in compenso il nervosismo è alle stelle e anche Soriano si becca il rosso per un pestone al 58° per un pestone gratuito a Ballo-Touré segnalato dal VAR.

Mentalmente il Milan non c’è, però, e nonostante la doppia superiorità numerica non riesce a rendersi pericoloso; tale situazione perdura fino al 75°, minuto nel quale arriva il primo corner assoluto e la prima chance della ripresa con Giroud, che di testa colpisce a botta sicura su cross di Bennacer trovando il miracolo di Skorupski.

Al 78° Arnautovic cerca la sorpresa da posizione defilata e Tatarusanu si fa trovare pronto. Nonostante l’immane sofferenza, i rossoneri riescono a tornare improvvismante in vantaggio all’84° con Bennacer, che insacca al volo un cross di Bakayoko respinto da Svanberg.

Il Bologna sparisce definitivamente e Ibrahimovic al 90° cala il poker con un destro preciso dal limite su assist dell’algerino, assoluto protagonista del finale. I minuti di recupero sono 4 e passano senza emozioni.

Video Gol Highlights di Bologna-Milan 2-4:

Il Tabellino di Bologna-Milan 2-4

Bologna (3-4-2-1): Skorupski; Soumaoro, Medel (87′ Orsolini), Theate; De Silvestri, Dominguez (63′ Schouten), Svanberg, Hickey (63′ Binks); Soriano, Barrow (63′ Dijks); Arnautovic (83′ Santander). Allenatore: Mihajlovic

Milan (4-2-3-1): Tatarusanu; Calabria, Kjaer, Tomori, Ballo-Touré (85′ Kalulu); Bennacer, Tonali (46′ Bakayoko); Castillejo (46′ Saelemaekers), Krunic (60′ Giroud), Leao; Ibrahimovic. Allenatore: Pioli

Marcatori: 16′ Leao, 35′ Calabria, 49′ aut. Ibrahimovic, 52′ Barrow, 84′ Bennacer e 90′ Ibrahimovic

Arbitro: Valeri

Ammoniti: Arnautovic, Tonali, Calabria e Saelemaekers

Espulsi: 21′ Soumaoro e 58′ Soriano

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 33 anni, quasi 34, e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureato in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana