Venezia-Roma, le dichiarazioni pre partita di Mourinho: “Pellegrini c’é, come terzino magari metto Tripi”

Il tecnico portoghese ha parlato in conferenza stampa riguardo il match contro il lagunari.

Dopo il secondo scivolone europeo, accompagnato da settimane abbastanza difficili, la Roma ha grande bisogno di tornare alla vittoria e la sfida contro il Venezia é catalogabile come match da vincere.

I giallorossi hanno bisogno di acquistare nuovamente le certezze di inizio anno e per farlo dovranno battere sul campo i lagunari autori di un discreto campionato fino ad ora.

José Mourinho é motivato e vuole fare bene nella gara valevole per la dodicesima giornata di Serie A, ma non nasconde alcune problematiche.

In conferenza stampa, lo Special One ricorda che la squadra deve migliorare dal punto di vista offensivo perché, nonostante crei molto, le realizzazioni sono inferiori alle aspettative.

Ció é dovuto anche dalle prestazioni non esaltanti di Abraham e Mkhitaryan, quest’ultimo potrebbe partire dalla panchina, che devono ritrovare la miglior condizione.

Ecco perché sarà fondamentale la presenza di Lorenzo Pellegrini che si é allenato e a detta dell’allenatore portoghese é arruolabile per il match contro il Venezia.

Chi non ci sarà é Vina, ma anche Calafiori ha problemi fisici.

L’idea potrebbe essere quella di mettere nuovamente Ibanez sulla fascia, ma Mourinho nomina in conferenza anche il giovane Tripi dicendo che c’é possibilità di vederlo in campo.

Il mister spende buone parole anche per Villar e Mayoral, entrati bene nel match contro il Bodo/Glimt, ma continua a spronare Abraham dicendo che é solo questione di tempo prima che torni ad essere decisivo.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€