Ufficiale: UEFA allarga le rose a 26 convocati, ma 23 in panchina agli Europei 2021

La UEFA va incontro alle esigenze dei commissari tecnici e autorizza un nuovo regolamento sulla gestione delle rose di Euro2021.

Era nell’aria, ma adesso è ufficiale: le rose che comporranno le varie selezioni nazionali dell’Europeo 2021 disporranno della possibilità di avere 26 giocatori.

La UEFA ha deciso, infatti, di venire incontro alle esigenze delle varie squadre che parteciperanno alla competizione e alle richieste dei vari Commissari Tecnici, tra cui Roberto Mancini, che hanno fortemente spinto per uno stanziamento del numero di giocatori per sopperire alle varie difficoltà fisiche e di salute che possono influire sul torneo.

Non è un mistero che la situazione creata dal Covid-19 abbia spaventato un po’ tutti, non solo per la pericolosità del virus ma anche per la tenuta fisica e agonistica degli atleti che si sono ritrovati dal non giocare per lunghi periodi, all’affrontare due annate frenetiche e ricche di partite.

Anche una sola positività al Covid o un infortunio muscolare, comprometterebbe molto l’andamento dell’Europeo e nessun allenatore vuole farsi trovare impreparato.

Saranno, dunque, 26 i giocatori convocati, rispetto ai 23 iniziali, con l’unica differenza che, prima di ogni partita, dovranno essere dichiarati 23 atleti.

Una decisione, quella presa dalla UEFA, che fa gola a molti CT, tra cui Roberto Mancini che attualmente non ha ancora deciso su chi affidare le chiavi degli azzurri in varie zone del campo, mettendo in conto esclusioni illustri.

La deadline per diramare i convocati è il 1 giugno e l’Europeo è, ormai, alle porte.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus