Ufficiale: Morata all’ Atletico Madrid

Era nell’ aria da giorni, se non da settimane. Oggi é arrivata l’ ufficialità: Alvaro Morata é un nuovo giocatore dell’ Atletico Madrid. L’ attaccante spagnolo saluta Londra e il Chelsea dopo 18 mesi in chiaroscuro, culminati con un bottino personale di 24 gol in 72 partite.

Score troppo esiguo per convincere Maurizio Sarri a farne il perno dell’ attacco dei blues, preferendo virare sulle prestazioni del neoarrivato  Gonzalo Higuain.

Per Alvaro Morata si tratta di un ritorno nella capitale spagnola: 176 presenze con la maglia del Real Madrid da distribuire in 83 apparizioni con la formazione Castilla e altrettante 93 con la prima squadra dei blancos. 

chelsea

La sua seconda campagna spagnola, però, sarà a tinte biancorosse,  ossia quelle dei rivali cittadini dell’ Atletico, dove, guarda a caso, mosse i primi passi calcistici tra tra i 13 e i 15 anni. 

L’ ariete iberico firma con la formazione del Diego Pablo Simeone un contratto di prestito della durata di diciotto mesi, con scadenza fissata per l’estate del 2020. L’ accordo tra i Colchoneros e il Chelsea prevede anche un diritto di riscatto in favore degli spagnoli, le cui cifre non sono state ancora rese note (si vocifera attorno ai 55 milioni, ndr).

“Sono molto felice e orgoglioso di essere qui, non vedo l’ora di allenarmi con i miei nuovi compagni e giocare insieme a loro” le prime parole del nuovo numero 22 del club che affronterà la Juventus negli ottavi di finale della Champions League.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus