Ufficiale: ASL vieta trasferta, rinviata Udinese-Salernitana

Udinese-Salernitana potrebbe non disputarsi per via dell’allarmante situazione Covid in Campania. La squadra granata, infatti, non sarebbe partita per Udine in quanto bloccata dall’ASL di Salerno. L’Udinese, ha già ammesso di presentarsi in campo regolarmente.

La Serie A ripiomba nel caos Covid. L’aumento costante dei casi in tutta Italia, come anche in altre nazioni quali Inghilterra, ha portato, inevitabilmente, il calcio a confrontarsi con questa drammatica situazione. Questa volta tocca alla Salernitana. Il club granata, infatti, sarà ospite dell’Udinese per giocare l’ultima partita del girone d’andata del campionato di Serie A. I campani, che dovevano partire regolarmente per la trasferta, però, non hanno potuto.

A fermarli, infatti, è stata proprio l’ASL di Salerno che ha chiesto la sospensione della squadra con l’indisponibilità di partecipare a degli eventi sportivi. Dunque, la società granata, si è vista impossibilitata ad arrivare in Friuli ed ha emesso anche un comunicato in cui si il club si rende pienamente disponibile ad effettuare qualsiasi tipo di controllo da parte delle autorità sanitarie locali.

Salernitana, rischio di un nuovo Juve-Napoli

Questa situazione ha sicuramente riportato al ricordo il famosissimo Juventus-Napoli dello scorso anno. Anche in quel caso era stata l’ASL di Napoli a bloccare la partenza degli azzurri che, non presentandosi in campo, avevano perso a tavolino contro i bianconeri, ed ottenuto anche una penalizzazione, per poi vincere il ricorso ed avere avuto la possibilità di rigiocare la partita.

Da parte dell’Udinese, però, filtra un leggero ottimismo. La squadra del neo allenatore Gabriele Cioffi ha già fatto intendere di presentarsi in campo. Lo stesso Pierpaolo Marino, DS della società bianconera, ha ammesso che la partita si dovrà giocare regolarmente oggi pomeriggio alle 18:30 come da programma.

La Lega di Serie A non emetterà comunicazioni. La partita si dovrebbe giocare regolarmente come era stato fissato. Quindi, si attenderanno circa 45 minuti per l’arrivo della squadra di Stefano Colantuono. In caso di mancato approdo alla Dacia Arena, la squadra granata perderà 3-0 a tavolino e riceverà, molto probabilmente, anche il punto di penalizzazione. Si attendono future segnalazioni da parte della FIGC ma la possibilità di rincappare in un Juventus-Napoli bis è sempre più alta.

Cesare Tartaglione

Informazioni sull'autore
"Non c'è altro posto al mondo dove l'uomo è più felice che in uno stadio di calcio" Classe 96. Nutro una vera venerazione per il calcio e una profonda passione per la scrittura e la libertà di espressione. Insegnante e divoratore di libri. Open minded.
Tutti i post di Cesare Tartaglione