Ufficiale, addio Valencia: colpo Kondogbia per l’Atletico Madrid

Il francese cambia squadra dopo aver, più volte, forzato la sua cessione. L’Atletico paga 20 milioni di euro e dona a Simeone il mediano che serviva. Sorride anche l’Inter che guadagna 5 milioni da questa trattativa.

Geoffrey Kondogbia, 27 anni, nuovo rinforzo dell’Atletico Madrid

Dopo settimane di ricerche e di sondaggi, che hanno coinvolto anche vari giocatori della nostra Serie A, l’Atletico Madrid ha finalmente accontentato le richieste del “Cholo” Diego Simeone, aggiungendo alla rosa dei Colchoneros un mediano dall’identikit perfetto per riempire il posto lasciato vuoto da Thomas Partey.

Geoffrey Kondogbia continua la sua avvenuta nella Liga Spagnola, cambiando casacca e accasandosi nell’ambiziosa piazza di Madrid, sponda Atletico.

Il francese, dopo 77 presenze e 6 gol con la maglia del Valencia, ha subito accettato la proposta dei biancorossi e domenica dovrebbe già affrontare le visite mediche per essere a disposizione del mister già durante la prossima settimana.

Operazione resa possibile dal prolungamento del calciomercato spagnolo che avrà la sua conclusione il 5 novembre.

Simeone non aveva troppo apprezzato la mossa della società di vendere un centrocampista di grande qualità e, soprattutto, di ottima quantità come Thomas Partey, ceduto all’Arsenal per 50 milioni durante l’ultimo giorno di mercato.

L’allenatore argentino sentiva l’esigenza di aggiungere un giocatore dalle caratteristiche simili a quelle del nuovo centrocampista dei Gunners e, alla fine, la scelta è ricaduta su Kondogbia.

Il francese è un giocatore completamente diverso da quel talento che qualche anno fa arrivava in Italia, all’Inter, disattendendo ogni aspettativa giocando in maniera a dir poco disastrosa.

La parentesi Valencia è stata utile ad un ragazzo dalle indubbie qualità fisiche che sembra, lentamente, ritrovare le giuste motivazioni.

Proprio la sua voglia di rilanciarsi ha spinto lui ed il suo agente ad una pubblica richiesta di cessione, senza lesinare parole non troppo dolci all’ormai suo ex presidente Anil Murthy: “Hai distrutto un progetto ambizioso; hai ingannato il tuo allenatore ed ora me. Grazie”.

L’accordo è stato raggiunto per una cifra che gira attorno ai 20 milioni di euro che risaneranno le casse della squadra del Mestalla, ma anche quelle dell’Inter.

I neroazzurri, infatti, si sono tenuti una clausola del 20% sulla futura rivendita durante la trattativa di approdo del francese al Valencia. Oggi, quella clausola, ha fruttato 5 milioni per le casse del club milanese.

L‘Atletico ha finalmente trovato il sostituto di Thomas Partey e Geoffrey Kondogbia ha una nuova possibilità per affermarsi in un club di alto livello.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus