UEFA Nations League 2022-2023, i risultati della 1° giornata

LEGA A

GRUPPO 1

Croazia-Austria 0-3: la prima sorpresa arriva da Osijek, ove i balcanici vengono travolti dagli austriaci dopo un match quasi mai in bilico. Apre le marcature Arnautovic a fine primo tempo e chiudono i conti Gregoritsch e Sabitzer prima del 60°.

Francia-Danimarca 1-2: cadono a sorpresa anche i detentori del trofeo, vanamente in vantaggio con Benzema e rimontati dalla doppietta di Cornelius.

GRUPPO 2

Repubblica Ceca-Svizzera 2-1: Kuchta segna dopo pochi minuti e Okafor ripristina la parità a fine primo tempo, ma lo svizzero Sow è sfortunato e consegna i tre punti ai cechi con un’autorete.

Spagna-Portogallo 1-1: Morata segna a metà prima frazione e da lì in poi le Furie Rosse dominano o quasi lasciando poco spazio ai lusitani; tuttavia i toppi gol gettati via tengono in vita Ronaldo e company e Horta pareggia il conto a dieci minuti dal termine.

GRUPPO 3

Ungheria-Inghilterra 1-0: un rigore di Szoboszlai a metà ripresa regala ai magiari un’inattesa vittoria sugli inglesi.

Italia-Germania 1-1: la grande classica, stavolta in versione light vista la poca rilevanza attribuita al torneo, è gradevole e con parecchi spunti interessanti. Se nella prima frazione i tedeschi fanno meglio e sfiorano la rete in un paio di circostanze, mentre gli azzurri si vedono meno pur colpendo un palo con il vivacissimo Scamacca, nella ripresa i ruoli si invertono e sono i nostri a fare la partita trovando la rete al 70° grazie ad un tocco sotto porta di Pellegrini su cross basso del bravissimo Gnonto, subentrato poco prima e protagonista di un esordio più che positivo. La Germania, però, non ci sta e al 73° Kimmich risolve con un potente rasoterra dal limite una confusa azione con tanto di tocco sospetto di un compagno. Non accade altro e il pareggio, alla fine, può dirsi giusto.

GRUPPO 4

Polonia-Galles 2-1: la gara inaugurale del torneo si sblocca ad inizio ripresa grazie a Williams, ma i polacchi ribaltano il risultato negli ultimi venti minuti grazie a Kaminski e Swiderski.

Belgio-Olanda 1-4: è certamente impressionante la vittoria degli olandesi in una sfida da sempre sentita e che qualche volta ha regalato risultati poco nella norma (indimenticabile il 5-5 di un’amichevole di preparazione ad Euro 2000). Bergwijn, Depay (doppietta) e Dumfries stendono la selezione di casa, che riesce appena in tempo a segnare la rete della bandiera con Batshuayi.

LEGA B

GRUPPO 1

Armenia-Irlanda 1-0: ci pensa Spercjan a regalare ai suoi una sorprendente vittoria sui più quotati irlandesi.

Scozia-Ucraina rinviata a settembre: l’impegno dell’Ucraina nello spareggio mondiale, nonché i tracigi fatti che conosciamo, contro il Galles (perso per 1-0) ha fatto sì che la sfida sia stata rinviata al 21 settembre.

GRUPPO 2

Questo era il gruppo contenente anche la Russia, esclusa da questa edizione e costretta a ripartire dalla LEGA C nella prossima Nations League.

Israele-Islanda 2-2: Helgason e Sigurdsson ribaltano il gol iniziale di Abada, ma Weissman pareggia i conti successivamente.

GRUPPO 3

Finlandia-Bosnia ed Erzegovina 1-1: Prevljak salva in pieno recupero i balcanici, freddati da un rigore di Pukki a fine primo parziale.

Montenegro-Romania 2-0: Mugosa e Vukcevic stendono i romeni nella seconda metà della ripresa.

GRUPPO 4

Serbia-Norvegia 0-1: Haland regala i primi tre punti agli scandinavi.

Slovenia-Svezia 0-2: Forsberg su rigore e Kulusevski nei minuti conclusivi mettono k.o. gli sloveni.

Romania-Norvegia

LEGA C

GRUPPO 1

Lituania-Lussemburgo 0-2: Sinani timbra due volte lasciando al palo i baltici.

Turchia-Far Oer 4-0: tutto facile per i tuschi, in gol con Under, Dervisoglu, Dursun e Demiral.

GRUPPO 2

Cipro-Kosovo 0-2: vittoria importante per i balcanici grazie a Berisha e Zhegrova.

Irlanda del Nord-Grecia 0-1: Bakasetas dà agli ellenici il primo successo nella competizione.

GRUPPO 3

Kazakistan-Azerbaigian 2-0: Aymbetov segna due reti nel primo quarto d’ora della ripresa e fa esultare i padroni di casa.

Bielorussia-Slovacchia 0-1: Poco dopo l’ora di gioco Suslov firma la rete che consegna i tre punti agli slovacchi.

GRUPPO 4

Georgia-Gibilterra 4-0: Kvaratskhelia, Kashia, Mikautadze e Qazaishvili travolgono i più deboli avversari.

Bulgaria-Macedonia del Nord 1-1: Ristovski risponde a Despodov.

LEGA D

GRUPPO 1

Lettonia-Andorra 3-0: Uldrikis conduce le danze con una doppietta e Ikaunieks chiude i conti su rigore.

Liechtenstein-Moldavia 0-2: Nicolaescu su rigore e Bolohan danno il successo ai moldavi.

GRUPPO 2

Estonia-San Marino 2-0: Kirss e Tamm regolano i sammarinesi.

San Marino-Malta 0-2: Busuttil e Guillaumier infliggono la seconda sconfitta di fila ai nostri vicini di casa.

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 34 anni e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureato in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana