Tennis, WTA Abu Dhabi: Kudermetova troppo forte per Turati, esordio vincente per le favorite

Termina al secondo turno la corsa di Bianca Turati, proveniente dalle qualificazioni, nel torneo WTA 500 di Abu Dhabi.

La tennista azzurra, classe 1997, vittoriosa per la prima volta in un incontro del tour maggiore, ieri, contro la rientrante kazaka Yaroslava Shvedova, decisamente ancora fuori condizione, ha sbattuto in apertura di giornata contro la russa Veronika Kudermetova (6-2 6-1).

(Fonte: Profilo Twitter Ufficiale WTA Tour)

Kudermetova, che già aveva impressionato all’esordio contro l’estone Anett Kontaveit, decima testa di serie, si è rivelata troppo più forte dominando l’incontro, in poco più di settanta minuti di gioco, cedendo soltanto tre giochi.

Per la numero 46 del mondo, negli ottavi di finale del torneo, ci sarà adesso la vincente della sfida tra la francese Alize Cornet e la spagnola Paula Badosa, la prima a segno, all’esordio, contro la lucky loser greca Valentini Grammatikopoulou (6-2 6-2), la seconda, invece, in tre set contro la lettone Anastasia Sevastova (6-2 5-7 6-2).

Buona la prima, anche se con qualche difficoltà qua e là, per tutte le favorite, a partire dalla numero uno del tabellone, la campionessa in carica di Melbourne, imminente primo slam dell’anno, Sofia Kenin che, dopo un primo set sofferto, ha piegato la cinese Zhaoxuan Yang (7-6 6-2), numero 789 del mondo.

Bene anche Elina Svitolina e Garbine Muguruza, la prima a segno contro la statunitense Jessica Pegula (6-4 6-3), l’altra nell’insidiosa sfida contro l’ex top Kristina Mladenovic (6-2 6-4), mentre si complica la vita nel secondo set Karolina Pliskova emersa comunque vittoriosa contro la lucky loser greca Despina Papamichail (6-2 7-6).

(Fonte: Profilo Twitter Ufficiale WTA Tour)

Esordio con successo anche per Aryna Sabalenka, numero quattro del main draw, ai danni della slovena Polona Hercog (7-6 6-2), costretta, però, ad annullare ben cinque set point e a rimontare uno svantaggio di 2-5 nel primo set, per allungare a 10 la striscia di vittorie consecutive dopo gli acuti a Ostrava e Linz alla fine della scorsa stagione.

Dura un’ora esatta, invece, l’esordio su un importante palcoscenico per la qualificata azzurra Lucrezia Stefanini travolta dalla potenza dei colpi della sua avversaria, la giovane kazaka Elena Rybakina (6-1 6-3), numero 19 del mondo ed in costante crescita.

Infine, vittoria in due set in grande scioltezza per la sedicenne Cori Gauff che, cedendo appena un game, ha strappato il suo pass per il secondo turno ai danni della norvegese Ulrikke Eikeri (6-0 6-1), numero 260 della classifica mondiale.

QUI, per il tabellone aggiornato del WTA 500 di Abu Dhabi.

QUI, per l’ordine di gioco di oggi.

Migliori Bookmakers AAMS

Sito scommesseCaratteristicheBonusVai al sito
Eurobet10€ Bonus Scommesse al DepositoBonus Scommesse fino a 215€ Vai al sito
SNAIBonus 15€ Gratis alla RegistrazioneBonus 100% fino a 300€ sul primo deposito Vai al sito
Starcasino ScommesseFino al 300% Bonus Multipla ScommesseBonus Fino a 1000€ Vai al sito

Informazioni sull'autore
Appassionato di sport e delle storie dello sport, mi emoziono con il calcio e con il tennis ma, seppur tifoso, provo sempre a non eccedere talvolta mordendomi la lingua. Bianconero dalla nascita, per alcuni un pregio, per altri no.
Tutti i post di Marco Pardini