Tennis, Parigi-Bercy: Hurkacz in semifinale. Sinner spera ancora nelle ATP Finals

Hubert Hurcakz ha staccato il pass per le semifinali del torneo di tennis ATP Masters 1000 Parigi-Bercy, eliminando in tre set l’australiano Duckworth. Un risultato che chiama fuori Jannik Sinner dalla corsa alle ATP Finals di Torino, anche se l’altoatesino può sperare nell’uscita di scena di Tsitsipas.

Hubert Hurcakz vola in semifinale nel torneo di Parigi-Bercy e spazza via le speranze che Jannik Sinner aveva di occupare un posto alle ATP Finals di Torino (14-21 novembre). Il polacco ha battuto l’australiano Jack Duckworth, già giustiziere di Musetti, in tre set (6-2; 6-7; 7-5), e ora la matematica condanna infatti il classe 2001, che nella “race” verso Torino occupa attualmente la nona posizione e sconta 300 punti di ritardo dal ventiquattrenne polacco e 260 da Caspar Ruud, uscito di scena dopo aver perso contro Zverev (7-5; 6-4).

Ciò significa che, pur vincendo il torneo 250 di Stoccolma, ultimo appuntamento della stagione, la prossima settimana, Sinner non potrebbe comunque rientrare nel novero dei magnifici otto che si contenderanno il trofeo più ambito della stagione.

Ma se la matematica, fredda e razionale, condanna il nostro portacolori, la cabala potrebbe ancora accorrere in suo soccorso. Gli astri sembrano infatti aver voltato la faccia a Stefanos Tsitsipas, ritiratosi dal torneo di Parigi a causa del riacutizzarsi di un’infiammazione al gomito che lo tormenta da diverse settimane. Un dolore che l’ha costretto a ritirarsi durante il match dei sedicesimi contro Popyrin, mercoledì scorso, e ora ne mette a rischio la partecipazione alle Finals. Sinner, prima riserva, spera: nel caso il greco non dovesse farcela, sarebbe lui a rimpiazzarlo.

Parigi-Bercy: definiti gli accoppiamenti delle semifinali

Detto del passaggio del turno di Hurkacz e Zverev, il torneo di Parigi-Bercy ha completato il tabellone delle semifinali con Djokovic, capace di battere agevolmente Taylor Fritz 6-4, 6-3 e Medvedev, che si è imposto su Hugo Gaston 7-6, 6-4.

Il serbo, già vincitore cinque volte di questo torneo, di cui tre consecutive dal 2013 al 2015, affronterà proprio Hurcakz, nella sfida delle ore 14:00. Alle 16:30 toccherà a Zverev-Medvedev, riedizione della finale dell’ultima edizione, che vide imporsi il russo in tre set (5-7; 6-4; 6-1).

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€