Tennis, Masters 1000 Parigi-Bercy 2021: eliminati Sinner e Musetti

Per l’altoatesino, uscito di scena contro Alcaraz, si complica la strada verso le ATP Finals di Torino. Il Masters 1000 di Parigi-Bercy non avrà italiani agli ottavi di finale.

Sinner perde e ora gli tocca sperare: il tennista altoatesino esce di scena nel torneo Masters 1000 di Parigi-Bercy 2021, sconfitto dal giovane Carlos Alcaraz in due set (7-6; 7-5), per quello che era considerato un anticipo della rivalità che dominerà la scena nel prossimo futuro.

Il classe 2001 ha perso il primo set al tie-break, nel quale Alcaraz ha dominato con un netto 7-1, nonostante avesse strappato la battuta all’avversario durante il primo gioco. Alcaraz tiene un livello alto anche nel secondo set, sfrutta bene il dritto col quale manda fuorigiri il nostro portacolori che, da parte sua, non riesce a far prevalere il proprio gioco da fondocampo. Sinner paga la maggior completezza tecnica del proprio avversario, e capitola dopo due ore di partita.

La sconfitta fa scivolare il tennista azzurro al nono posto nella race to Torino, superato da Hubert Hurkacz, che ha sconfitto lo statunitense Tommy Paul (7-5; 7-6) ed ora lo sopravanza di 30 punti.

Immagine
Alcaraz batte Sinner nel torneo di Parigi-Bercy 2021: immagine dal profilo Twitter Rolex Paris Masters

A Sinner serve ora sperare in un’eliminazione precoce dei suoi diretti concorrenti (Hurcakz sfida Koepfer, Norrie Taylor Fritz) e tentare di vincere l’ATP 250 di Stoccolma, ultimo torneo della stagione, per incamerare più punti possibili in ottica Finals.

Il tabellone di Parigi-Bercy vede uscire di scena anche Lorenzo Musetti, ripescato dopo aver perso contro Hugo Gaston e aver sconfitto Laszlo Dere nello scorso turno, oggi è caduto contro l’australiano Duckworth (6-3; 3-6; 6-3), numero 55 al mondo. L’Italia esce dunque di scena dall’ultimo Masters 1000 della stagione, e ora si aggrappa (anche) alla matematica per portare due rappresentanti nelle Finals di Torino.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€