Serie B, risultati 27° giornata 06-03-2021: la Salernitana è seconda, la Spal risorge. Pareggio inutile tra Entella ed Ascoli

Cosenza-Frosinone 1-2: i laziali rimontano e battono i calabresi, in gol nei primi minuti con Crecco, segnando nei finali di ogni parziale, prima con Novakovich e poi con Szyminski. Il Frosinone si insedia al 9° posto in compagnia del Pisa, anch’esso a -3 dai playoff, mentre il Cosenza resta 17°.

Cremonese-Salernitana 0-1: i campani vincono a Cremona per la prima volta nella loro storia grazie ad un gran colpo di testa di Djuric dopo un quarto d’ora di gioco. I lombardi avrebbero meritato il pareggio, ma hanno faticato in avanti non capitalizzando le svariate occasioni avute e così non sono riusciti a raddrizzare la partita. La Salernitana sale così al secondo posto, mentre la Cremonese resta a stretto contatto con le zone turbolente della classifica.

Entella-Ascoli 0-0: è certamente un pareggio inutile e dannoso tra liguri e marchigiani, soprattutto per i primi che rimangono inchiodati all’ultimo posto a -6 dalla zona playout, ma anche i bianconeri non possono essere granché soddisfatti poiché restano terzultimi.

Pescara-Spal 0-1: Valoti trasforma al 9° minuto il rigore che permette agli estensi di espugnare lo stadio “Adriatico” e salire momentaneamente al 6° posto. Gli abruzzesi, invece, vengono scavalcato dall’Ascoli e restano penultimi.

Pisa-Reggina 0-0: è un punto che fa più comodo ai toscani, che sono ora a -3 dall’8° posto, che ai calabresi, che manca l’allungo sulla zona playout.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 28 anni e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureando in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana