Serie B, risultati 20° giornata 13-01-2024: Como e Cittadella sempre più su, Corini via? Spezia disperato, Ternana quasi

Bari-Ternana 3-1: i sigilli di Ricci, Nasti e Dorval riportano al successo i pugliesi, che mantengono il 10° posto in attesa di tempi migliori, e contemporaneamente mettono ulteriormente nei guai gli umbri, i quali riescono a malapena a segnare il gol della bandiera con Diakité e devono ora fare attenzioni all’Ascoli, che domani potrebbe sorpassarli e spingerli al terzultimo posto.

Cittadella-Palermo 2-0: un gol per tempo, ad opera di Pandolfi prima e Vita dopo, e i veneti salgono a 36 punti e si riprendono momentaneamente il 3° posto, in attesa del Venezia, mentre i siciliani restano al 7° posto con 32. Corini sembra ormai destinato a salutare.

Como-Spezia 4-0: Da Cunha (doppietta), Cutrone e Gabrielloni demoliscono i poveri liguri e danno ai comaschi il 2° posto in solitaria, in attesa della partita del Venezia di domani. Lo Spezia, invece, resta penultimo a 17 in compagnia dell’Ascoli, che però deve ancora giocare la sua partita e potrebbe lasciare i liguri da soli.

Modena-Brescia 1-2: gli ospiti vanno due volte in gol nella prima mezz’ora grazie ad una sfortunata autorete di Zaro e a Galazzi, mentre agli emiliani non basta il penalty trasformato dall’ex Tremolada in apertura di ripresa. Grazie a questo successo il Brescia va 28 punti e raggiunge all’8° posto proprio il Modena.

Sudtirol-Feralpisalò 1-0: una rete di Casiraghi nell’ultimo quarto d’ora decide il match a favore degli altoatesini, che fanno un bel salto salendo all’11° posto a quota 23 punti, mentre i lombardi restano ultimi con 14.

Cremonese-Cosenza 1-0: Antov decide una sfida equilibrata a un quarto d’ora dal termine e permette ai lombardi di rimanere in scia con le prime, mentre i calabresi restano al 15° posto e con un solo punto di vantaggio sulla zona playout.

Parma-Ascoli 1-1: i ducali rischiano grosso a causa dell’improvviso gol di Botteghin al quarto d’ora della ripresa, ma dieci minuti dopo Delprato, in collaborazione con il portiere ospite Viviano, ripristina la parità. Il Parma, sempre in vetta, va a 42 punti e vede avvicinarsi il Venezia, ora a -4, mentre l’Ascoli sale a 18 e aggancia la Ternana al 17° posto.

Venezia-Sampdoria 5-3: avanti 3-1 grazie alla tripletta di Pohjanpalo, i lagunari, già trafitti da Benedetti, a metà ripresa, malgrado l’espulsione dello stesso autore del gol doriano, vengono raggiunti dai centri di De Luca e Depaoli sul 3-3; nell’ultimo quarto d’ora, tuttavia, Busio ed Ellertsson ripristinano il doppio vantaggio e sanciscono il 5-3 finale. Il Venezia sale a 38 punti e riaggancia il 2° posto occupato anche dal Cittadella, mentre la Sampdoria resta 14° con 23.

Seguici su Telegram

Rimani aggiornato sulle ultime novità, i Pronostici Scommesse e i migliori Bonus Bookmaker.

I migliori Bookmaker

I migliori siti di Scommesse in Italia

Caratteristiche:
Scommesse e Casinò
BONUS FINO A 1.315€

Puoi giocare solo se maggiorenne. Il gioco può causare dipendenza patologica.

Caratteristiche:
Bonus Sport
15€ FREE

+ FINO a 300€ di BONUS sul PRIMO DEPOSITO

Caratteristiche:
Fino a 500€ Bonus Sport
+250€ Play Bonus Slot al primo deposito

Il gioco è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza patologica. Informati su Probabilità di Vincita

Caratteristiche:
Offerta di Benvenuto
Bonus fino a 260€

+ 30 Free Spin su Book of Kings

IL GIOCO È RISERVATO AI MAGGIORENNI E PUÒ CREARE DIPENDENZA PATOLOGICA.

Caratteristiche:
5€ SENZA DEPOSITO
+ Bonus Benvenuto fino a 300€

Il gioco è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza patologica. Probabilità di vincita sul sito ADM.

Scopri tutti i Bookmakers
Copyright © 2011 - 2024 - stadiosport.it è un sito di proprietà di Seowebbs Srl - REA: LE 278983
P. IVA 04278590759 Testata giornalistica iscritta al Tribunale di Lecce N.12/2016
Tutti i diritti riservati. Le informazioni contenute su stadiosport.it non possono essere pubblicate, diffuse, riscritte o ridistribuite senza previa autorizzazione scritta di stadiosport.it