Serie A 2020-21, club chiedono slittamento prima giornata al 26 settembre

La Serie A 2020-21 sta per partire a poche settimane dalla conclusione del campionato 2020. L’ultima squadra ad essere salita in massima serie, lo Spezia, ha completato di fatto i ranghi del prossimo massimo campionato e ora si attende solo il via libera dalla Lega per capire quando e come si potrà ricominciare a giocare.

L’ipotesi iniziale, sostenuta da diversi club, era quella di dare il via alla nuova stagione in data 19 settembre, ma ora diverse cose potrebbero cambiare. Come riporta la “Gazzetta dello Sport”, infatti, diverse squadre, Inter e Atalanta in testa, starebbero spingendo affinché l’inizio del campionato venga posticipato di una settimana, in data 26 settembre.

Serie A 2020-21 calendario
Logo della Serie A, fonte pagina “Facebook” ufficiale della medesima competizione

All’origine di questa richiesta la necessità per le squadre summenzionate di preparare in maniera adeguata l’inizio della nuova stagione sportiva, potendo contare su maggior tempo a disposizione. Bisogna infatti ricordare che, per esempio, i ragazzi di Antonio Conte hanno smesso di giocare solo il 21 agosto, data della finale di Europa League contro il Siviglia, e avrebbero meno di un mese per preparare il mercato e tornare in campo, senza considerare il fatto che molti giocatori non saranno a disposizione per impegni con le rispettive Nazionali.

Tale proposta verrà esaminata nei prossimi giorni dagli organi competenti (Lega calcio Serie A), e solo allora si saprà se verrà accolta. Intanto i vertici di Lega si stanno già muovendo per i sorteggi dei calendari della nuova stagione che dovrebbero avere luogo il primo settembre.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€