Sassuolo-Milan 0-1, voti e pagelle: bene Bertolacci e Zapata, bentornato Bacca, errore Berardi, super Duncan

Il Milan sfata tabù Sassuolo grazie alla prestazione di solidità di Zapata-Paletta, ma molto bene Bertolacci e Bacca, decisivo l’errore di Berardi per gli emiliani, dove Duncan vince il miss match con Kucka

Dopo il mese di crisi, un mese di grande crescita per il Milan, che torna con i tre punti dalla trasferta di Reggio Emilia contro un Sassuolo molto lontano dall’essere quel solito tabù degli anni passati, conquistando così tre punti fondamentali per la lotta all’Europa

I rossoneri si sono dimostrati ancora una volta solidi in fase difensiva, confermando di aver ritrovato il giusto equilibrio tra i reparti, ma soprattutto di aver scoperto che anche la panchina di Vincenzo Montella può essere un mezzo importante per raggiungere il grande obiettivo. 

Tanta sfortuna, tante polemiche, ma anche una prestazione troppo nervosa da parte degli emiliani, spinti anche dallo stesso allenatore Eusebio Di Francesco, che non riesce a dare continuità di prestazioni e risultati a questa squadra, sfaldatasi dopo le grandi vestigia della scorsa stagione.

TABELLINO 

SASSUOLO-MILAN 0-1
Sassuolo (4-3-3): Consigli; Gazzola, Dell’Orco, Acerbi, Peluso; Aqulani, Pellegrini (25′ st Matri), Duncan; Berardi, Defrel (39′ st Ricci), Politano (33′ st Ragusa). A disp.: Pomini, Pegolo, Missiroli, Sensi, Pierini, Mazzitelli, Cannavaro, Letschert, Ragusa, Adajapong. All.: Di Francesco
Milan (4-3-3): Donnarumma; Abate, Zapata, Paletta, Vangioni; Kucka (20′ st Pasalic), Sosa (42′ st Poli), Bertolacci; Suso, Bacca (31′ st Ocampos), Deulofeu. A disp.: Storari, Plizzari, De Sciglio, Lapadula, Honda, Mati Fernandez, Gomez, Locatelli, Calabria. All.: Montella
Arbitro: Calvarese
Marcatori: 22′ Bacca (M) rig
Ammoniti: Berardi, Aquilani, Politano, Peluso, Pellegrini, Duncan (S), Kucka, Sosa, Bertolacci (M)
Espulsi: —
Note: al 12′ Berardi (S) calcia fuori un rigore

MIGLIORI 

Zapata-Bertolacci 7: Giocano titolari a sorpresa, ma non deludono affatto le aspettative, visto che risultano tra i migliori in campo. Il difensore è assolutamente perfetto in difesa, spesso anche decisivo, seppur qualche volta appare troppo pasticcione, ma viene aiutato dal compagno di reparto. Mentre il centrocampista è l’uomo in più nel primo tempo, dove fa ballare la linea difensiva avversaria con i propri inserimenti ed è assolutamente decisivo con il rigore. 

Duncan 6,5: E’ dovunque, ma soprattutto stravince il duello titanico con Kucka a centrocampo e in area di rigore. Bene anche palla al piede, ma non è aiutato dai compagni. 

Bacca 6,5: Finalmente torna ad essere un fattore decisivo, non solo con un gol pesantissimo, che forse era da annullare, ma risultando fondamentale nel primo tempo con le sue sponde e i suoi movimenti. 

PEGGIORI 

Calvarese e terna arbitrale 5: Sono stati molti gli errori, ma alcuni sono sindacabili. Il giallo a Berardi per simulazione non c’è, ma non era rigore. Il rigore dato al Sassuolo è dubbio, visto che anche Duncan trattiene Kucka, ma ci può stare, così come quello dato al Milan, visto che effettivamente l’entità del calcio di Aquilani potrebbe non essere stata decisiva per fermare Bertolacci, che già stava cadendo, ma la dinamica dell’azione obbligava a fischiare il fallo. Poi, c’è il rigore di Bacca, che nel scivolare colpisce due volte la palla, ma l’eccezionalità della dinamica e le difficoltà di vedere che, effettivamente, la palla era stata toccata una seconda volta, risultano difficili da imputare all’arbitro, che, forse, poteva essere aiutato dall’uomo di porta. Lo stesso uomo di porta, che non ha notato che il calcio di Paletta a Pellegrini, seppur aveva toccato il pallone, era da calcio di rigore. Mentre buona la decisione sul fallo di mano di Sosa, visto che la palla era passata sotto le gambe del giocatore e il movimento della mano era consono al movimento del corpo.  

Berardi 5: Si dà da fare, questo è vero, ma l’errore dal dischetto pesa come un macigno. Inoltre, sbaglia troppo spesso nelle decisioni delle giocate e appare troppo prevedibile ed impreciso. 

Kucka 5,5: Che ingenuità sul fallo del rigore! L’ammonizione lo rallenta nella sua irruenza e nell’aggressività, ma è importante sulle palle alte. 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia