Sassuolo-Inter 1-0, voti e pagelle: Dalbert un disastro, delude Lautaro, ottimi Berardi e Boateng

Primo match della stagione e prima delusione dell’Inter che perde 1-0 contro un ottimo Sassuolo.

Tanti assenti per Spalletti che però non giustificano la brutta prestazione dei neroazzurri: particolarmente disastrosa la prova di Dalbert che conferma le enormi difficoltà dello scorso anno. Insufficiente anche l’esordio di Lautaro Martinez che aveva giocato un buon precampionato. Deludono anche Icardi e Brozovic. Buona partita invece di Asamoah e Politano.

Nel Sassuolo si vede subito la mano di De Zerbi: squadra divertente, capace di proporre un gioco offensivo e a tratti spettacolare. Ne hanno tratto giovamento soprattutto Berardi e Boateng, i migliori tra gli emiliani. Molto positiva anche la prova della difesa, dove spicca la partita dei due terzini Lirola e Rogerio. A centrocampo si conferma imprescindibile il capitano Magnanelli.

Sassuolo (4-3-3): Consigli 6,5; Lirola 7 Magnani 6,5, Ferrari 6, Rogerio 6,5; Magnanelli 7, Duncan 6,5, Bourabia 6 (dal 19′ s.t. Sensi 6); Berardi 7,5, Boateng 7 (dal 40′ s.t. Babacar s.v.), Di Francesco 6,5 (dal 29′ s.t. Boga 6). Allenatore: De Zerbi 7,5.

Inter (4-2-3-1): Handanovic 6; D’Ambrosio 5,5, de Vrij 5, Miranda 5, Dalbert 4 (dal 1′ s.t. Perisic 6); Brozovic 5 (dal 41′ s.t. Karamoh s.v.), Vecino 5; Politano 6, Lautaro 5 (dal 24′ s.t. Keita 5,5), Asamoah 6,5; Icardi 5. Allenatore: Spalletti 5.

I migliori:

Berardi 7,5: dopo le difficoltà dello scorso anno, il gioiellino del Sassuolo si presenta in forma smagliante alla prima di campionato. Fa impazzire il povero Dalbert, illumina l’attacco del Sassuolo con giocate di altissima classe e trasforma dal dischetto il rigore che vale i primi tre punti di De Zerbi: con un Berardi così il Sassuolo può davvero sognare in grande.

Boateng 7: tornato in Italia dopo le buone esperienze con Las Palmas e Eintracht Francoforte che sembrano avergli fatto davvero bene, Boateng si mette subito a disposizione della squadra con una partita di grande corsa e sacrificio, impreziosita da qualche lampo di classe.

Magnanelli 7: passano gli anni, ma il capitano del Sassuolo resta il faro della squadra. Punto di riferimento per i tanti giovani della rosa, sarà uno degli uomini chiave di questo nuovo interessantissimo Sassuolo.

I peggiori:

Dalbert 4: per distacco il peggiore in campo. Un disastro sia in fase difensiva che quando si tratta di proporsi in attacco. Resta negli spogliatoi nell’intervallo.

Lautaro 5: esordio difficile per l’argentino dopo un buon precampionato. Avrà bisogno di tempo per adattarsi alla Serie A.

Icardi 5: ingabbiato dalla coppia di centrali del Sassuolo, prova un paio di volte la conclusione ma senza successo. Comunque troppo poco per meritare la sufficienza.

 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Andrea Esposito

Informazioni sull'autore
Laureato in Lettere moderne presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II. Collabora con StadioSport.it dal 2016.
Tutti i post di Andrea Esposito