Salernitana-Roma 0-4, Mourinho: “Impossibile non vincere oggi. Con il tempo miglioreremo ancora”

Il tecnico giallorosso ha parlato dopo la vittoria all’Arechi di Salerno.

6 punti, 7 gol fatti e 1 solo subito in 2 partite di campionato. Lo score della Roma di Josè Mourinho non può che essere giudicato positivamente anche perché, oltre la fredda cronaca dei numeri, c’è tanto di più nelle prestazioni dei giallorossi.

Se contro la Fiorentina la Roma aveva espresso capacità di reagire ed esplosività, contro la Salernitana c’è stata la bravura nel tenere i nervi saldi dopo un primo tempo complicato, non tanto nel possesso, quanto nelle energie spese a sbattere sul muro granata e tanta, tantissima, autorità che nel secondo tempo ha espresso la legge del più forte.

I giallorossi dilagano 0-4 in casa della Salernitana e oltre alle prestazioni dei singoli è innegabile pensare che Josè Mourinho stia dando qualcosa in più dal punto di vista della voglia, responsabilizzando giocatori ritenuti importanti come Lorenzo Pellegrini, che oggi ha risposto con una doppietta.

Ai microfoni, lo Special One ha commentato dicendo che era impossibile per i giallorossi non vincere la partita di Salerno perché la squadra stava giocando veramente bene e non c’è mai stata la minima preoccupazione riguardo il massimo risultato.

La Roma ha tenuto sotto controllo il match e ha concesso pochissimo all’attacco granata e il portoghese può essere felicissimo di ciò, oltre che della prestazione di Pellegrini che, a detta del mister, ha fatto subito arrivare il suo messaggio nella ripresa alla squadra.

La parola chiave è tranquillità, sia quella espressa in campo, e non era scontato visto il “nervosismo” che poteva scaturire l’incessante possesso palla fine a se stesso del primo tempo, sia quella riguardo i giudizi sulla Roma che con il tempo riuscirà a costruire una identità ben precisa.

Un plauso, da parte di Mourinho, a Bryan Cristante che ha dimostrato di stare bene e ha dato equilibrio alla manovra dei suoi e i suoi continui elogi ai ragazzi attestano le parole spese alla domanda riguardo gli allenatori come possibili veri top di questa Serie A: i giocatori sono più importanti, basta saperli valorizzare e, attualmente, quelli della Roma sembrano in una fase di grande lustro.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€