Roma, tegola Zappacosta: out 1 mese

La Serie A ha messo in archivio le prime due giornate con la Roma che ha portato a casa due pareggi, entrambi ottenuti allo Stadio Olimpico, con il Genoa prima e con la Lazio poi. 

Due pareggi, soprattutto quello con i rossoblu genovesi alla prima giornata, che hanno messo in risalto in chiave negativa evidenti, nonché preoccupanti lacune difensive che una squadra d’alta classifica come la Roma non può certo permettersi. 

campionato Roma

Lacune che il neo tecnico portoghese, Fonseca spera di non vedere più già a partire dalla sfida della terza giornata quando all’Olimpico arriverà il Sassuolo di Roberto De Zerbi. Fazio e Juan Jesus non hanno fatto infatti una bella figura contro il Genoa, mentre poco meglio è andata la partita contro i cugini laziali quando accanto all’argentino, anziché il brasiliano, c’era il neo acquisto, Gianluca Mancini

Una partita, quella contro i biancocelesti, alla quale avrebbe dovuto prendere parte anche Davide Zappacosta. L’ex giocatore del Torino, arrivato in prestito dal Chelsea fino a gennaio 2020 si è infatti infortunato pochi istanti prima del fischio d’inizio del derby con la Lazio

Per lui si parla di uno stop di circa 3-4 settimane dovuto ad una lesione di secondo grado al soleo. È quindi certa la sua assenza sia contro il Sassuolo che contro il Bologna. Fonseca conta di recuperarlo per la sfida della quinta giornata quando la Roma affronterà in casa l’Atalanta

Per fortuna i difensori non mancano adesso in casa giallorossa, visto anche il recente arrivo di Chris Smalling dal Manchester United, ma certo è che un giocatore esperto come Zappacosta avrebbe fatto sicuramente comodo sia contro i neroverdi che contro i rossoblu di Mihajlović. 

 

 

Nicola Patrissi

Informazioni sull'autore
"Non è tanto chi sei, quanto quello che fai che ti qualifica". Giornalista pubblicista iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Basilicata. Laureato in Lettere Moderne. Amo la scrittura, la fotografia e il calcio.
Tutti i post di Nicola Patrissi