Roma: scuse a Ronaldo Vieira per cori razzisti durante la partita contro la Sampdoria

Ennesimo caso di razzismo nel calcio italiano, stavolta il bersaglio è Ronaldo Vieira, giocatore della Sampdoria che durante la sfida contro la Roma, finita 0-0, è stato bersaglio di alcuni “buu” provenienti da alcuni “tifosi” della squadra ospite. 

La piaga del razzismo sembra non avere fine in Italia e in particolar modo nel mondo del calcio. Dopo gli episodi capitati a Lukaku in Cagliari-Inter, e a Dalbert in Atalanta-Fiorentina, scoppia l’ennesimo caso frutto dell’ignoranza di alcuni. 

Stavolta il bersaglio è Ronaldo Vieira, centrocampista della Sampdoria, che durante la sfida con la Roma ha dovuto udire i suddetti incresciosi buu da parte di alcuni supporters giallorossi. 

La Roma si scusa per i cori razzisti a Ronaldo Vieira

Buu razzisti che lo stesso Vieira ha commentato a fine partita durante le consuete interviste di rito, evidenziando come le contestazioni razziste nel nostro calcio siano ormai, tristemente, un male onnipresente che sta diventando sempre più difficile da debellare. 

Il centrocampista inglese ha poi aggiunto in maniera semplice ed esplicativa che tutto ciò non dovrebbe accadere e che bisogna andare avanti. 

La risposta della Roma è comunque arrivata abbastanza presto. Il club giallorosso infatti, attraverso il proprio profilo Twitter, si è scusato con il centrocampista doriano, sottolineando la propria contrarietà ad episodi del genere.

In più la società capitolina, sempre attraverso il suo tweet, ha espresso il suo supporto e la sua volontà a collaborare con le forze dell’ordine affinché gli artefici dei buu razzisti siano ben presto individuati così da poterli allontanare, in futuro, da ogni tipo di manifestazione sportiva. 

 

 

 

 

 

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Nicola Patrissi

Informazioni sull'autore
Maturità scientifica. Laurea in Lettere e Filosofia (Indirizzo moderno). Appassionato di scrittura, fotografia e calcio.
Tutti i post di Nicola Patrissi