Roma-Inter, le dichiarazioni pre-partita di Fonseca: “Scudetto? Pensiamo solo alla partita di domani”

Il tecnico portoghese, in conferenza stampa, parla della formazione e delle ambizioni della sua Roma, in vista della delicatissima sfida contro l’Inter.

Sarà un Roma-Inter pirotecnico quello che, alle 12:30 di domani, andrà in scena nello splendido teatro dello Stadio Olimpico di Roma. Una sfida che significa tanto per entrambe le squadre e che potrebbe iscrivere, ufficialmente, una delle due compagini alla lotta scudetto.

Non è dello stesso pensiero Paulo Fonseca che, in conferenza stampa, ha evitato qualsiasi discorso inerente al tricolore che, ad oggi, è un sogno chiuso in un cassetto e difficilmente raggiungibile se non con una grande costanza di risultati.

Ed è proprio la costanza nei risultati che Fonseca richiede ai suoi. La Roma non deve preoccuparsi dell’obiettivo finale ma deve pensare a concentrarsi partita dopo partita, partendo da quella di domani contro l’Inter di Conte che, come detto dal portoghese, è una squadra dalle grandi qualità individuali ma che ha anche un ottimo gioco collettivo.

Ci sarà sicuramente Spinazzola che ha ottenuto, proprio in conferenza, il via libera dall’allenatore per partire titolare in una sfida, per lui, ricca di significato. L’esterno giallorosso era ormai promesso sposo dell’Inter (scambio con Politano), ma non se ne fece nulla, regalando la possibilità alla Roma di avere un giocatore di grande costanza e abilità.

Sta meglio Diawara, che non sarà presente dal primo minuto, mentre Mirante è ancora fuori condizione e dovrà lasciare il posto a Pau Lopez e a Fuzato come secondo.

Dopo due k.o. negli ultimi due big match, la Roma, in uno dei suoi migliori momenti, dovrà mostrare la propria ambizione contro l’Inter.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus