Roma-Inter, conferenza stampa pre-partita Conte: “Gara che misura le ambizioni nostre e quelle degli avversari”

Un Antonio Conte molto motivato quello che si è presentato al consueto appuntamento con la conferenza stampa pre-partita. Tanti gli argomenti analizzati dal tecnico in vista del match che i suoi giocheranno nella giornata di domani alle 12:30 contro la Roma.

Sulla partita: “Affronteremo una di quelle squadre non solo in lotta per la Champions, ma anche per lo scudetto. Sarà una gara dura, che andrà a misurare anche le nostre ambizioni come quelle degli avversari”.

Cambio di proprietà: “Questi sono discorsi che ci interessano poco, noi dobbiamo solamente badare al campo. Ci sono altri che si occupano delle cose extra-campo”.

Mercato: “Non ci saranno nè entrate nè uscite, Vecino tra l’altro, sta recuperando e resterà con noi. Stiamo bene così”.

Antonio Conte, 51 anni, allenatore dell’Inter

Aspetti da migliorare: “L’anno scorso approcciavamo bene alla gara, ora spesso accade il contrario, non in termini d’approccio, bensì per quel che concerne i gol subiti subito. Dobbiamo ancora riuscire a raggiungere quell’equilibrio a cui ambisco”.

Vidal: “Arturo si è allenato bene e lo vedo in forma. Con lui a volte uso il bastone, altre volte la carota, abbiamo un gran rapporto, ma ciò non significa che sia un titolare inamovibile e lui ne è pienamente consapevole”.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Orazio Redi

Informazioni sull'autore
Giornalista pubblicista, laureato in Scienze della comunicazione. Amante, sin da piccolo, di calcio e analisi dei linguaggi giornalistici. La citazione, che definisce perfettamente la mia ambizione, è questa qui di Steve Jobs: "L'unico modo per poter fare un ottimo lavoro sta nell'amare ciò che si fa. Il segreto è non accontentarsi mai e inseguire fino alla fine i propri sogni".
Tutti i post di Orazio Redi