Roma, infortunio Ibanez: out 5 settimane, torna dopo la sosta

Roma, grave infortunio per Ibanez al collaterale medio del ginocchio sinistro. La prognosi parla di cinque settimane di stop.

La Roma perde Roger Ibanez per le prossime cinque settimane: il difensore brasiliano è uscito nell’intervallo della sfida di Coppa Italia contro l’Inter, e si è in seguito sottoposto ad esami strumentali che hanno evidenziato uno stiramento del legamento collaterale medio del ginocchio sinistro.

Non vi sono lesioni, dunque, ma si tratta comunque di un infortunio che andrà gestito con molta cautela al fine di evitare possibili ricadute. Roger Ibanez è il vero perno difensivo della Roma, avendo disputato praticamente tutte le gare giocate dalla squadra capitolina quest’anno (con quattro gol all’attivo), subentrando una sola volta, contro l’Empoli (partita nella quale gli è stato concesso appena un minuto).

In tutte le altre circostanze, Ibanez ha giocato titolare fisso diventando un elemento imprescindibile per Mourinho. Il tecnico portoghese dovrà trovare ora il modo di sostituirlo. Anche se l’assenza è pesante, le soluzioni in tal senso non mancano: scalda i motori Marash Kumbulla, che non è riuscito a ritagliarsi finora uno spazio importante nell’undici titolare (appena cinque partite disputate dall’inizio in campionato), complice la presenza in rosa di un elemento esperto come Smalling.

L’ex Verona avrà in tal modo l’opportunità di rilanciarsi. Prevista la sua presenza, accanto al centrale inglese, già dalla gara contro il Sassuolo di domenica pomeriggio. Mourinho vuole una reazione di carattere della propria squadra dopo la bruciante eliminazione in Coppa Italia ad opera dell’Inter. Sta ai giocatori, adesso, inviare segnali positivi.