Roma: è fatta per Fonseca, lunedì arriverà nella Capitale

Risolto il nodo della clausola: al club ucraino andranno circa 2 milioni di euro.

A meno di clamorose sorprese la Roma ha trovato il suo allenatore. Paulo Fonseca si libererà infatti dalla clausola che lo lega allo Shakthar Donetsk (2 milioni di euro e non 5 la cifra che sborserà Pallotta) e, come riportato da Gianluca Di Marzio di Sky Sport, arriverà nella Capitale nella giornata di lunedì per essere poi presentato entro la fine della prossima settimana.

Il tecnico portoghese ha voluto fortemente la Roma al punto di rendersi disponibile a pagare di tasca propria la clausola di 5 milioni di euro che lo lega al club ucraino e di accettare di ridursi l’ingaggio per venire incontro alle necessità economiche della squadra capitolina. Fonseca firmerà un contratto biennale con opzione per il terzo a 2.5 milioni di euro a stagione invece dei 3 previsti dalle prime trattative.

Le strade della Roma e del suo neo allenatore si sono già incrociate nell’edizione della Champions League 2017/2018, quando le squadre si confrontarono nell’ottavo di finale. A spuntarla fu il team capitolino allora allenato da Eusebio Di Francesco e la vittoria contro gli ucraini nella gara di ritorno dell’Olimpico dette il via alla straordinaria cavalcata che portò i giallorossi fino alla semifinale.