F1, Red Bull conferma Sergio Perez nel 2022

Red Bull conferma Sergio Perez per la stagione 2022. Notizia di qualche ora fa, promossa dalla Red Bull e che riguarda un suo pilota di punta. Il messicano Sergio Perez sarà ancora al volante di una delle vetture della scuderia austriaca.

L’annuncio è stato dato attraverso un comunicato stampa ufficiale nel quale, però, non viene specificata la durata del contratto. Si conferma solamente la presenza del pilota messicano per l’anno 2022.

Uno dei tasselli che dovevano essere messi al loro posto è stato sistemato. Questa notizia è emersa senza troppa sorpresa, anche se le prestazioni del pilota messicano negli ultimi tempi hanno lasciato alquanto a desiderare. Nel paddock circolavano diverse voci di una sua probabile partenza. Così non è stato e quindi il pilota avrà occasione di rifarsi nella prossima stagione.

I numeri realizzati dal pilota in questa stagione non sono certo entusiasmanti. Da lui ci si aspetterebbe qualcosa di più, rispetto ad una vittoria nel Gp di Azerbaijan, un terzo posto ottenuto in Francia e cinque piazzamenti nei primi cinque. I suoi punti totali lo collocano in quinta posizione nella classifica piloti.

Le dichiarazioni di Christian Horner, CEO e team principal della scuderia austriaca, in seguito all’annuncio del rinnovo di Sergio Perez:

Checo è un membro del Team molto rispettato e la sua esperienza e abilità da corsa sono inestimabili per lottare per il Campionato Costruttori. La sua integrazione in un team più grande è stata perfetta e siamo rimasti colpiti dalle sue prestazioni durante la prima metà della stagione che dimostrano ciò di cui è capace sulla nostra macchina. Il prossimo anno entreremo in una nuova era della Formula 1 con regolamenti e vetture completamente riviste, e, con oltre 200 gare e un decennio di esperienza alle spalle, Checo svolgerà un ruolo fondamentale nell’aiutare il Team a navigare in questa transizione e a massimizzare la RB18. La nostra attuale attenzione è quella di concludere la stagione 2021 nel modo migliore possibile e non vediamo l’ora di vedere Checo ottenere successi in questa prima stagione con il Team”

Red Bull conferma Sergio Perez , le dichiarazioni del pilota

Il pilota messicano è estremamente contento di questa opportunità nel team. La voglia di rifarsi dopo una stagione sin qui non memorabile è alta. Sfrutterà anche la possibilità di partire da zero con nuovi regolamenti. L’obiettivo principale è quello di portare la scuderia a lottare per il titolo. Ecco le sue dichiarazioni:

“Sono davvero felice di continuare con una grande squadra come la Red Bull nella nuova era della Formula 1 ed è una grande opportunità per me. L’anno prossimo partiamo tutti da zero con i nuovi regolamenti, quindi il mio unico obiettivo è arrivare in testa con la Red Bull. Ci vuole sempre del tempo per essere al top quando ti unisci a una nuova squadra, ma le cose hanno funzionato bene in questa stagione e mi piace molto far parte della famiglia Red Bull. Abbiamo lavorato duramente per ottenere risultati, quindi è bello vedere che il team ha fiducia in me per il futuro. Abbiamo molto di più da realizzare insieme e abbiamo ancora una grande sfida davanti in questa stagione, quindi spero davvero che potremo finire l’anno in grande e portare questo slancio nel 2022. Voglio ringraziare tutti i miei sostenitori in tutto il mondo e soprattutto quelli in Messico. Dai miei sponsor ai miei fan, sono stati così entusiasti da quando sono entrato in Red Bull, quindi spero davvero di poterli premiare raggiungendo la vetta e vincendo il titolo”

IL prossimo anno vedremo un Sergio Perez più agguerrito che mai, pronto a dare filo da torcere al suo compagno di squadra oltre che al nemico numero uno Lewis Hamilton. La stagione 2022 di F1 promette bene.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Lorenzo Carrega

Informazioni sull'autore
Giornalista Pubblicista. Esperienze in ambito giornalistico locale, non solo di sport, ma anche di cultura e tempo libero. La scrittura è la mia passione
Tutti i post di Lorenzo Carrega