Serie A, emergenza Coronavirus: porte chiuse fino al 3/4, recuperi 26° e Juventus-Inter l’8/3

La Serie A riprende le ostilità a partire dal prossimo weekend. I vertici del calcio italiano hanno effettuato una riunione straordinaria nella giornata di oggi, mercoledì 4 marzo, nel salone d’onore del CONI a Roma.

Serie A
Logo ufficiale della Serie A

Sono state prese delle decisioni riguardanti i recuperi della Serie A, la 26esima giornata che non si è potuta disputare la scorsa settimana. Il coronavirus si sta diffondendo in maniera preoccupante e la Lega di Serie A ha recepito l’ultimo decreto del governo in materia.

Il prossimo weekend sarà destinato ai recuperi della 26esima giornata di Serie A e vedrà scendere in campo solo le squadre coinvolte nel rinvio. Ha inoltre preso atto della necessità di effettuare un mese a porte chiuse per tutte le manifestazioni sportive, quindi fino al 3 Aprile prossimo.

Il campionato può quindi riprendere, slittando però gli appuntamenti di una settimana. Vediamo il programma del prossimo weekend 7 e 8 marzo:

7 marzo 20:45 Sampdoria-Verona
Nella giornata dell’8 marzo si avranno i seguenti match:

12,30 Milan-Genoa
15:00 Parma-Spal e Sassuolo-Brescia
18:00 Udinese-Fiorentina
20:45 Juventus-Inter

Dalla settimana successiva gli incontri che si sarebbero dovuti disputare nel prossimo weekend. Quindi ci sarà l’esigenza di effettuare un turno infrasettimanale in più per poter rispettare il termine del campionato il 24 maggio.

C’è l’Europeo all’orizzonte, con l’Italia che dovrà fare gli onori di casa, aprendo la manifestazione il 12 giugno in casa contro la Turchia.

Ci si deve organizzare per tempo, stabilire una nuova sede per la finale di Coppa Italia. Lo stadio Olimpico dovrà essere attrezzato per ospitare gli Europei itenaranti, non potrà essere utilizzato negli ultimi due weekend della stagione.

Lorenzo Carrega

Informazioni sull'autore
Giornalista Pubblicista. Esperienze in ambito giornalistico locale, non solo di sport, ma anche di cultura e tempo libero. La scrittura è la mia passione
Tutti i post di Lorenzo Carrega