Real Madrid: torna Raul

L’ex leggenda dei Blancos sarà il consigliere di Perez.

Dopo 7 anni dal suo addio l’ex fuoriclasse del Real Madrid Raul Gonzalez Blanco ritorna nel club Campione d’Europa. Dal prossimo 1 luglio l’ex stella delle merengues sarà il nuovo assistente del Presidente Florentino Perez.

Raul Gonzalez Blanco

Raul verrà ricordato per sempre per la sua carriera di calciatore con la maglia del Blancos, con la quale ha vinto tra le altre cose 6 Campionati spagnoli e 3 Champions League, ed è stato il giocatore con più presenze nella storia del prestigioso club di Madrid, ben 741.

Secondo indiscrezioni rivelate da Radio Onda Cero, Raul arriverà a Madrid la prossima settimana per concludere l’accordo col Presidente Perez. Dopo 7 anni di assenza, nei quali ha giocato tra Shalke 04, Al Sadd e New York Cosmos prima di appendere gli scarpini al chiodo nel 2015, ci sarà dunque il tanto atteso ritorno da parte di tifosi e stampa dell’ex idolo di casa Real. 

L’ex numero 9 dei Blancos vorrà ripercorrere, forse, le orme dell’attuale tecnico Zinedine Zidame, che cominciò la sua carriera post calciatore nel 2009 proprio come consigliere di Perez. Poi via via il ruolo di direttore sportivo, il primo approccio con la panchina nel 2013 come vice di Carlo Ancelotti e i due anni alla guida del Castilla, fino alla chiamata in prima squadra nel 2016 come sostituto di Benitez. Il resto è storia, così come Raul e Zidane hanno scritto quella del Real Madrid