Real Madrid, Ceballos scaccia crisi: Zidane torna alla vittoria con l’Alaves

Il Real Madrid rialza la testa dopo il tonfo subito all’ultimo minuto con il Betis di Mercoledì scorso.

Questa volta non è Cristiano Ronaldo a togliere le cosiddette castagne dal fuoco, ma un giovane di sicuro avvenire, Dani Ceballos.

Il ventunenne centrocampista, proveniente dalla cantera ha siglato una doppietta. La sua prestazione è stata utile alla squadra blanca, per risollevare le sorti di una classifica che si stava facendo deficitaria.

E’ partito come ala sinistra nella sua prima stagione da professionista, poi è stato impiegato come trequartista e come centrocampista centrale. Fa della tecnica la sua arma migliore, dotato di grande abilità con entrambi i piedi.

Grandi speranze per la formazione madrilena, un futuro positivo con questi giovani campioni, cresciuti nella cantera, tra cui anche Asensio e Isco.

In attesa del Barcellona, impegnato questa sera con un avversario comodo come il Girona, le merengues rispondono presente.

L’avversario Alaves è stato in grado di mettere in difficoltà i campioni di Spagna, dato che  è riuscito a mettere a segno la prima rete in sei partite di campionato fin qui disputate.

Ha centrato due pali con un giocatore subentrato a partita iniziata. Pedraza, nel primo tentativo, viene deviato da Varane.

Ultimi in classifica, ma con segnali di rivalsa. Qualche aspetto positivo lo potrà trovare il nuovo allenatore Gianni De Biase.  

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Lorenzo Carrega

Informazioni sull'autore
Giornalista Pubblicista. Esperienze in ambito giornalistico locale, non solo di sport, ma anche di cultura e tempo libero. La scrittura è la mia passione
Tutti i post di Lorenzo Carrega