Calciomercato Napoli: obiettivo Raspadori

Raspadori Napoli: gli azzurri avrebbero mostrato un forte interesse per il giocatore del Sassuolo. La risposta del club neroverde non si è fatta attendere.

Il Napoli ha iniziato la seconda parte del ritiro a Castel di Sangro. Gli ultimi giorni sono stati abbastanza turbolenti, anche perché non si placano le contestazioni dei tifosi nei confronti del presidente Aurelio De Laurentiis. Come se non bastasse, anche in campo c’è stato del nervosismo. Il protagonista è stato Victor Osimhen che in allenamento, per via di un comportamento indisciplinato, è stato mandato via dall’allenatore Luciano Spalletti.

Un piccolo screzio che, per molti, ha lanciato dubbi sulla permanenza del nigeriano. Il Bayern Monaco si mostra ancora interessato all’ex Lille ma il Napoli non molla. Osimhen sarà il titolare anche per il prossimo anno ma intanto gli azzurri continuano il mercato nel reparto offensivo. Con l’addio di Dries Mertens, qualcuno dovrà occupare il posto di esterno d’attacco.

Andrea Petagna sembra il maggior indiziato ad andare via, su di lui il neopromossa Monza. In attesa di capire se la trattativa sia fattibile per l’ex Spal, il nome per l’attacco del Napoli è quello di Giacomo Raspadori.

Raspadori Napoli

Raspadori Napoli, il Sassuolo non vuole cederlo

Raspadori è un attaccante che non ha bisogno di presentazioni. Cresciuto nelle giovanili del Sassuolo, dal 2018 è in prima squadra. Con i neroverdi ha totalizzato 75 partite e 18 reti. Un giocatore che sicuramente ha ottimi margini di crescita, tanto da aver attirato anche l’attenzione del CT Roberto Mancini che lo ha voluto fortemente in Nazionale, giocando anche alcune partite di qualificazioni ai Mondiali.

Si tratta sicuramente del miglior giocatore del Sassuolo. Al Napoli piace molto ma resta da convincere il club emiliano che non vuole privarsi di una pedina importante. C’è un gradito interesse ma non esiste nulla di concreto. Inoltre, il Sassuolo perderà già un attaccante come Gianluca Scamacca che firmerà con il West Ham.

Per questo motivo che la strada che conduce al giocatore classe 2000 sembra definitivamente chiusa per il club partenopeo. Scartata l’ipotesi Raspadori, il Napoli punta tutto su Giovanni Simeone del Verona. Per il Cholito esiste qualcosa in più che un mero interesse e la trattativa sembra essere ad un passo dalla chiusura.

Cesare Tartaglione

Informazioni sull'autore
"Non c'è altro posto al mondo dove l'uomo è più felice che in uno stadio di calcio" Classe 96. Nutro una vera venerazione per il calcio e una profonda passione per la scrittura e la libertà di espressione. Insegnante e divoratore di libri. Open minded.
Tutti i post di Cesare Tartaglione