Probabili Formazioni di Italia-Macedonia: i titolari scelti da Mancini

Le possibili scelte di Roberto Mancini, in vista della sfida contro la Macedonia valevole per i playoff per andare ai Mondiali di Qatar 2022.

Roberto Mancini

Manca sempre meno al giorno della “verità”.

L’Italia del commissario tecnico Roberto Mancini è attesa alla prima di due possibili “finali” che sanciranno l’entrata (o meno) degli azzurri nel lotto delle selezioni che parteciperanno al Mondiale di Qatar 2022.

Tanta, troppa, l’attesta di vedere la nostra Nazionale calcare nuovamente il palcoscenico di un Mondiale che già nel 2018 è sfuggito a causa degli sfortunati playoff persi contro la Svezia.

Mancini è motivato e sta cercando di trasmettere energie positive alla squadra ricordando quale deve essere l’obiettivo di una Nazionale che si è laureata, pochi mesi fa, Campione d’Europa.

Vogliamo vincere il Mondiale“, ha detto il “Mancio“, uomo che ha già dimostrato che i miracoli possono effettivamente avverarsi, ma per farlo bisogna prima superare lo scoglio della Macedonia del Nord, cenerentola del precedente Europeo e squadra ben motivata a sorprendere il Mondo nel lotto più difficile dei playoff mondiali.

A chi bisogna fare affidamento? Questa domanda avrà risposta solo nel momento in cui gli azzurri entreranno nel Renzo Barbera di Palermo, ma le assenze fanno in modo che la difesa sarà sicuramente ben diversa rispetto a quella abituale.

In porta, è pronto “Gigio” Donnarumma: l’eroe di Euro2020 ha bisogno di sentirsi nuovamente protagonista dopo un periodo poco felice al PSG che è culminato con l’errore contro il Real Madrid e la conseguente eliminazione dalla Champions.

La difesa, come anticipato, sarà ben diversa dalla solita con una zona centrale molto giovane e inedita con Gianluca Mancini e Alessandro Bastoni a sostituire i senatori Chiellini e Bonucci.

Esterni bassi del 4-3-3 scelto da Mancini, saranno Alessandro Florenzi ed Emerson Palmieri. Entrambi hanno giocato a sprazzi nei rispettivi club, ma conoscono bene gli schemi di Mancini che ha già utilizzato spesso i due ragazzi proprio nell’Europeo vinto. In panchina, dunque, Mattia De Sciglio.

Il centrocampo è di estrema qualità con Verratti che, a discapito dei match contro Svizzera e Irlanda del Nord che ci sono costati l’accesso diretto ai Mondiali, sarà a disposizione.

La qualità del centrocampista parigino sarà supportata da Jorginho, che ha tanto da farsi perdonare dopo i due rigori falliti contro la Svizzera ma che resta sempre una delle grandi certezze di questa selezione, e da Barella, non al meglio con l’Inter ma chiamato ad una prova di grande livello con la Nazionale.

In attacco Mancini ha scelto di portare molti elementi ma i titolari, con l’assenza di Chiesa, dovrebbero essere Insigne, Immobile e Berardi.

Su Immobile si può tranquillamente dire che le recenti critiche dovute alla sua scarsa efficacia in Nazionale, si sono spente vedendo come gli azzurri, senza la propria punta, fatichino a trovare i giusti movimenti.

Insigne ha bisogno di una prestazione di grande livello, mentre Berardi ha la grande opportunità di consacrarsi dopo una stagione straordinaria.

La Macedonia non starà, di certo, a guardare.

Il 4-5-1 di mister Milevski ha tante insidie, una su tutte Trajkovski che torna a Palermo (squadra in cui ha militato) per dare un dispiacere alla piazza.

Occhio ai centrali di centrocampo Ademi e Bardhi, il primo fisico e di grande personalità, il secondo estroso e di qualità.

I due saranno coadiuvati da Spirovski e dagli esterni Churlinov e Ethemi.

Il portiere Dimitrievski ormai è una certezza di questa Nazionale, così come la difesa che vedrà protagonisti Ristovski, Veljovski, Musliu e Alioski.

L’Italia è pronta alla sfida ed è pronta a dimostrare di essere la stessa che, qualche mese fa, alzava al cielo la Coppa dell’Europeo.

Le probabili formazioni di Italia-Macedonia

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Florenzi, Mancini, Bastoni, Emerson; Barella, Jorginho, Verratti; Insigne, Immobile, Berardi. C.T. Roberto Mancini.

MACEDONIA del NORD (4-5-1): Dimitrievski; Ristovski, Velkovski, Musliu, Alioski; Churlinov, Spirovski, Bardhi, Ademi, Ethemi; Trajkovski. C.T. Milevski.

Seguici su Telegram

Rimani aggiornato sulle ultime novità, i Pronostici Scommesse e i migliori Bonus Bookmaker.

Copyright © stadiosport.it - È vietata la riproduzione di contenuti e immagini, in qualsiasi forma.

I migliori Bookmaker

I migliori siti di Scommesse in Italia

Caratteristiche:
Bonus FreeBet 500€
fino a 500€ in FreeBet a partire dal primo deposito

Puoi giocare solo se sei maggiorenne – Il gioco può causare dipendenza

Caratteristiche:
Triplo Bonus!
5€ in Bonus Scommesse +20€ in Game Bonus

Fino a 100€ Sul Primo Deposito - Codice Bonus ITA125

William Hill si impegna a sostenere il Gioco Responsabile

Caratteristiche:
Offerta di Benvenuto
Bonus del 50% fino a 100€

Il gioco è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza patologica. Consulta le probabilità di vincita sul sito di ADM.

Caratteristiche:
Scommesse e Casinò
BONUS FINO A 1.315€

Puoi giocare solo se maggiorenne. Il gioco può causare dipendenza patologica.

Caratteristiche:
Bonus Sport
15€ FREE

+ FINO a 300€ di BONUS sul PRIMO DEPOSITO

Scopri tutti i Bookmakers
Copyright © 2011 - 2024 - stadiosport.it è un sito di proprietà di Seowebbs Srl - REA: LE 278983
P. IVA 04278590759 Testata giornalistica iscritta al Tribunale di Lecce N.12/2016
Tutti i diritti riservati. Le informazioni contenute su stadiosport.it non possono essere pubblicate, diffuse, riscritte o ridistribuite senza previa autorizzazione scritta di stadiosport.it