Premier League, Everton – Liverpool 0-0: reti bianche e poche emozioni nel Derby

Poche emozioni e zero gol nel Derby tra Everton e Liverpool, partita valida per il 30° turno di Premier League. A Goodison Park accade poco, e la chance migliore capita a dicei minuti dal termine ai Toffees che colpiscono un palo con Davies. Klopp sale a 83 punti e deve rinviare la festa Scudetto, buon punto per Ancelotti.

Ripresa di Premier League per Everton e Liverpool, che nella 30° giornata si son sfidate nel Derby cittadino. Match equilibrato e con poche chance in tutti e 90 i minuti, più vicina la squadra di Ancelotti a fare il colpaccio a dieci minuti dal termine. Liverpool primo a 83 punti e sempre più vicino alla Premier, 38 punti per l’Everton.

La sintesi di Everton – Liverpool: 0-0, 30° giornata di Premier League

Primo tempo equilibrato nel Derby cittadino giocato su discreti ritmi. La prima chance capita a Richarlison che con un mancino diagonale lambisce il palo. Dopo una prima fase di studio, i Reds prendono il controllo del possesso palla senza però incidere, grazie a una buona compattezza dei Toffees. Partita un po’ bloccata nella fase centrale e gli uomini di Klopp incidono solo alla mezzora, con tiro dal limite di Firmino fuori di poco. Al 43° cambio obbligato per il Liverpool, con Gomez che subentra a Milner. Succede poco altro nella prima frazione di gioco, con un Liverpool più manovriero e un Everton attento in difesa.

Nella ripresa riparte forte il Liverpool (che mette dentro Oxlaide-Chamberlain), che impensierisce subito gli avversari. Bel tiro a giro di Alexander- Arnold ben respinto da Pickford. Il canovaccio però è simile al primo tempo, con il Liverpool che controlla il palleggio ma non trova la giocata vincente e l’Everton che non corre grossi pericoli. A metà della seconda frazione, inizia la girandola di cambi per le squadre, con Klopp che inserisce Winjaldum e Origi per dare la scossa al match. A dieci minuti dal termine, occasione colossale per l’Everton. Assist di Richarlison, tacco di Calvert-Lewin con Alisson che non trattiene, sulla respinta Davies colpisce clamorosamente il palo. Un minuto dopo poi, Calvert-Lewin manca la porta da pochi passi. Non accade più nulla, finisce 0-0 il Derby di Liverpool. I reds rimandano solamente la festa scudetto, buon punto per la squadra di Ancelotti.

Il tabellino di Everton – Liverpool, 30° giornata di Premier League

EVERTON – LIVERPOOL: 0-0

Everton (4-4-2): Pickford, Coleman, Holgate, Keane, Digne, Gordon (60° st Sigurdsson), Andrè Gomes, Davies, Iwobi (88° st Bernard), Richarlison, Calvert-Lewin

A disp: Baines, Sigurdsson, Duarte, Stekelenburg, Kean, Martina, Branthwhaite, Virginia, Baningime. All.: Carlo Ancelotti

Liverpool (4-3-3): Alisson, Milner (43° pt Gomez), Matip (Lovren), Van Dijk, Alexander-Arnold, Keita (65° st Winjaldum), Fabinho, Henderson, Mané, Firmino ( 65° st Origi), Minamino (46° st Oxlaide-Chamberlain)

A disp: Wijnaldum, Lovren, Salah, Gomez, Adrian, Chamberlain, Origi, Elliott, Williams. All.: Jurgen Klopp

Arbitro: Mike Dean (Inghilterra)

Marcatori:

Ammoniti: Milner (Liverpool), Keane (Everton), Digne (Everton), Origi (Liverpool)

Espulsi:

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Riccardo Tanco

Informazioni sull'autore
Classe 1993, abito nella provincia di Milano. Tifoso dell'Inter. Giocatore preferito: Adriano
Tutti i post di Riccardo Tanco