Parma-Milan 1-3, Dichiarazioni post partita Pioli: “Abbiamo approcciato bene”

L’allenatore del Milan Stefano Pioli, è intervenuto ai microfoni dopo il successo dei suoi ragazzi in casa del Parma per 1-3 e appare molto soddisfatto della prova offerta dalla sua squadra oggi in Emilia: “Sapevamo che sarebbe stata una gara difficile ma abbiamo approcciato bene, stavamo comandando meritatamente, poi si è complicata ma lo spirito e la volontà dei giocatori di tornare alla vittoria ci ha dato ragione”.

Pioli non vuole più pensare alla partita con la Sampdoria, si deve pensare partita per partita, oggi l’approccio dal punto di vista di velocità e ritmo è stato veramente quello giusto.

Sull’espulsione di Ibrahimovic, l’ex tecnico del Parma dice chiaramente che il suo calciatore non ha minimamente offeso l’arbitro. E se avesse mancato di rispetto sarebbe il primo a chiedere scusa ai compagni e all’arbitro. C’è stata una discussione ma senza offese. Dispiace molto perchè Ibrahimovic oggi stava bene in campo. Bisognerà utilizzare altre risorse per sostituirlo.

Pioli
Stefano Pioli, allenatore del Milan

Su chi potrebbe sostituire l’attaccante svedese nella sfida interna con il Genoa, Pioli parla di Mandzukic. Il croato sta bene, però ancora non ha i novanta minuti nelle gambe. Si augura vivamente che settimana prossima possa crescere di condizione. Ovviamente ci sono anche Leao e Rebic che possono giocare in quella posizione.

Pioli consiglia a Donnarumma di rimanere al Milan, ma alle domande sul rinnovo il tecnico rossonero non si fa distrarre, lui e la sua squadra sono già con la testa alla prossima partita.

Pioli inoltre è soddisfatto di Tomori, era proprio il centrale con le caratteristiche giuste per completare il reparto dei difensori centrali.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Luca Meringolo

Informazioni sull'autore
Laureato in Comunicazione e Dams, collaboratore di Klichè e StadioSport. Tifoso del Milan, ma sa riconoscere gli errori della sua squadra e loda anche gli avversari per i loro meriti. Obiettivo: giornalismo imparziale!
Tutti i post di Luca Meringolo