Nuova Zelanda-Portogallo Diretta Streaming Live: 3° giornata Gruppo A Confederations Cup, 24-6-2017

Il Portogallo vuole conquistare la qualificazione alle semifinali e il primo posto in classifica contro la Nuova Zelanda nella 3° giornata del Gruppo A di Confederations Cup 2017. La partita sarà visibile in diretta tv su Sky Sport 1 HD e Sky Calcio 2 HD. E’ possibile vedere la partita Nuova Zelanda-Portogallo in diretta streaming live utilizzando i servizi Sky Go. 

Sulla carta non c’è partita, perché non ci sono gli stessi stimoli. E non potrebbe essere altrimenti, visto che si affronteranno due squadre che già conoscono, almeno in parte, il proprio futuro. Da una parte, la possibilità di conquistare la qualificazione al prossimo turno senza troppi patemi. Dall’altra, invece, la certezza di essere già eliminati e di dover salutare prematuramente la competizione. 

Il Portogallo, però, non vuole sbagliare alle ore 17:00, in contemporanea con l’altra partita, che di fatto sancirà la classifica finale e le qualificate alle semifinali, allo Stadio Krestovskij di San Pietroburgo, in Russia, contro la Nuova Zelanda nella terza ed ultima giornata del Girone A della Confederations Cup 2017.

Infatti, seppur i portoghesi siano in testa alla classifica e per superare il turno avrebbero due risultati utili su tre, una sconfitta, nonché contemporanea vittoria dei padroni di casa, sancirebbe l’uscita dei campioni europei, che, invero, non hanno del tutto convinto, nonostante i risultati conquistati finora. 

I neozelandesi, invece, giocheranno per la gloria e per fare altra esperienza, ma sono stati eliminati con un turno d’anticipo, non avendo ancora conquistato nemmeno un punto, a testa altissima, soprattutto grazie alla prestazione commovente dell’ultimo turno e, ora, proveranno a giocare un brutto tiro ai favoriti. 

Come vedere Nuova Zelanda-Portogallo in Diretta TV e Streaming Live:

La partita Nuova Zelanda Portogallo, 3° Giornata del Gruppo A di Confederations Cup 2017, sarà trasmessa in diretta tv su Sky Sport 1 HD Canale 201, Sky Supercalcio HD Canale 206 e Sky Calcio 2 HD Canale 252 per gli abbonati a Sky Sport e Sky Calcio. 

Gli abbonati a Sky Sport e Sky Calcio potranno usufruire anche del servizio Sky Go per guardare Nuova Zelanda Portogallo in diretta streaming live.

Infine, è possibile acquistare la partita su NowTv al prezzo di 9,99 €. 

Precedenti, statistiche e Pronostico di Nuova Zelanda – Portogallo 

E’ la primissima volta che Nuova Zelanda e Portogallo incroceranno il proprio cammino. Infatti, finora le due nazionali non si sono mai affrontate, né in competizioni ufficiali, né tanto meno in amichevoli. Per questo, sarà ancora più importante cominciare al meglio lo storico dei precedenti. 

La Nuova Zelanda è ultima in classifica, avendo perso contro il Messico 2-1, subendo una rimonta dopo il vantaggio del capitano, e contro la Russia con un secco 2-0, senza storie e senza giocarsela neanche. Per cui, sono già stati eliminati, ma hanno dimostrato di avere cuore e, a volte, il cuore può andare al di là dei reali valori messi in campo. 

Il Portogallo vive una situazione abbastanza tranquilla in classifica, non tanto per i quattro punti conquistati con la vittoria per 1-0 contro i russi e il pareggio, con tanto di rimonta subita, per 2-2 contro i messicani, ma perché è consapevole che sarà l’altra partita a risultare veramente decisiva per il passaggio del turno. D’altronde, i portoghesi sarebbero matematicamente in semifinale con un pareggio, una vittoria oppure una vittoria del Messico contro la Russia. Solo in caso di vittoria dei padroni di casa contro i sudamericani e contemporanea sconfitta contro i neozelandesi i lusitani sarebbero eliminati. 

Consigliato 2, con Over 2.5 come alternativa più credibile, ma non è da escludere No Gol

Probabili Formazioni Nuova Zelanda – Portogallo 

Nonostante non ci sia più nulla da dire, Anthony Hudson schiererà la formazione titolare, forse cambiando giusto qualcosa. A porta ci sarà sempre Marinovic, forse tra i migliori in assoluto finora, così come in difesa Smith, Durante e Boxall agiranno al centro, con Colvey e Wynne sulle fasce. In mediana ci sarà l’unico ballottaggio da sciogliere tra Barbarouses e Lewis, con il secondo favorito per completare il reparto con McGlinchey e Thomas, mentre Rojas giocherà sempre a supporto di Wood. 

Qualche dubbio importante per il ct Fernando Santos, visto che Raphael Guerreiro ha concluso prematuramente questa competizione a causa di un brutto infortunio subito nell’ultimo turno. In difesa, quindi, Eliseu dovrebbe giocare a sinistra, ma non è da escludere l’adattamento di Nelson Semedo, visto che sulla destra ci sarà sempre Cedric Soares e al centro Josè Fonte potrebbe prendere il posto di Bruno Alves al fianco di Pepe, a protezione di Rui Patricio. In median Adrien Silva si gioca il posto con Joao Moutinho al fianco di William Carvalho e Andrè Gomes. Ballottaggi anche in attacco, dove Quaresma, Nani, Bernardo Silva e Andrè Silva si giocano i due posti a disposizione per completare il reparto con capitan Cristiano Ronaldo. 

Nuova Zelanda (5-3-2): Marinovic; Colvey, Smith, Durante, Boxall, Wynne; Lewis, McGlinchey, Thomas; Rojas, Wood. Ct. Hudson

Portogallo (4-3-3): Rui Patrício; Cédric Soares, Pepe, José Fonte, Eliseu; João Moutinho, William Carvalho, André Gomes; Quaresma, André Silva, Cristiano Ronaldo. All. Fernando Santos

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia