Notizie Calciomercato Milan: preso Jackson Martinez! Ora Ibrahimovic e Kondogbia

jackson martinezUn Milan super, un Milan come ai vecchi tempi. Questo il sogno di Silvio Berlusconi, il presidente che dopo quasi 30 anni di vittorie e trofei in bacheca ha deciso di farsi aiutare da Mr. Bee, al secolo Bee Taechaubol, per tornare grande.

I sogni sono desideri che si possono realizzare con l’aiuto della Doyen Sports, che ha cominciato a fare i fatti, non solo più le parole.

Infatti, dopo i due viaggi in tre giorni in Portogallo dell’ad Adriano Galliani, è finalmente arrivata la fumata bianca, anzi rossonera, per Jackson Martinez. L’attaccante colombiano ha sciolto le riserve e accettato la proposta del Milan, che ha battuto la concorrenza di Manchester United, Manchester City, Arsenal, Chelsea e Valencia.

Il club meneghino pagherà tutta la clausola rescissoria di Martinez pari a 35 milioni di euro, tutti da sborsare entro 60 giorni. Da tempo i rossoneri non staccavano un assegno così corposo per un solo giocatore per rinforzare la propria rosa. Il colombiano, da parte sua, firmerà un contratto della durata di quattro anni da 4 milioni di euro netti annui più bonus.

Fondamentale per convincere Martinez la certezza di un ruolo fondamentale e centrale nel nuovo progetto di Sinisa Mihajlovic, con cui proverà a vincere la classifica marcatori.

E’ stato lo stesso presidente dei lusitani, Pinto da Costa, ad annunciare il buon esito della trattativa: “Jackson ha deciso di lasciare il Porto prima di partire per le vacanze, credo che fosse il momento giusto per lasciarlo andare, quindi ho deciso che avrebbe potuto scegliere liberamente la destinazione.  I 35 milioni non erano trattabile, perché la clausola è stata firmata dal giocatore, dal suo agente e dal Porto. Le tre parti in quel momento hanno considerato equa quella cifra. Il club che ha raggiunto l’accordo con Jackson dovrà versarci quella somma. Ha scelto il Milan. E’ la sua scelta, a me non importa. Voglio che sia felice”.

Grande operazione da parte del Milan, ma non l’unica. Infatti, il colombiano non esclude anche Zlatan Ibrahimovic. La trattativa continua sotto traccia, ma la prossima settimana potrebbe essere assolutamente decisiva.

Infatti, dopo l’incontro con Mino Raiola a Casa Milan dei giorni scorsi, lunedì l’agente dello svedese sarà in Qatar per parlare con Nasser Al-Khelaifi per provare a liberare Ibrahimovic dal PSG.

L’intenzione dei rossoneri è provare ad acquistarlo a costo zero, o, al massimo, dietro ad un indennizzo minimo, non superiore ai 5 milioni di euro. Il Milan, qualora fosse questa la richiesta dei parigini, o comunque simile, avrebbe l’intenzione di proporre uno scambio che vedrebbe coinvolto anche Adil Rami, ormai fuori dai piani tecnico-tattici della società.

L’accordo con Ibrahimovic non è ancora stato trovato del tutto. Ad una prima offerta rossonera basato su un triennale da 6,5 milioni di euro, Raiola ha risposto con una richiesta da 8 milioni di euro, più bonus, dietro indicazione dello svedese, che non vuole dimezzarsi completamente il proprio stipendio che, qualora rimanesse al PSG, equivarrebbe a 14 milioni di euro netti annui fino al 2016.

Si continua a trattare, ma non c’è fretta, soprattutto dopo aver acquistato Martinez, che sarà ufficiale solo dopo aver superato le visite mediche, che verranno svolte nelle prossime settimane. La data non è ancora stata decisa, visto che il giocatore è in Cile con la Colombia per la Copa America, ma non è da escludere che il Milan possa decidere, infine, di mandare il proprio medico sociale in Sud America per chiudere definitivamente l’operazione.

Nel frattempo, i rossoneri vanno in pressing asfissiante su Geoffrey Kondogbia del Monaco. E’ il centrocampista francese classe ’93 il grande obiettivo per la mediana, il reparto che sarà maggiormente rinforzato nei prossimi mesi.

La trattativa procede bene, visto che i dirigenti del club monegasco hanno ridotto la richiesta da 35 a 30 milioni di euro e l’intesa sembra sempre più vicina. Anche in questo caso la prossima settimana potrebbe essere assolutamente decisiva per concludere un’operazione che sembra sempre più vicina alla propria conclusione positiva.

Infatti, dopo il weekend è previsto un summit tra gli uomini della Doyen Sports, soprattutto nella persona di Nelio Lucas, che è stato protagonista con Galliani nei due viaggi ad Oporto e nella prima puntatina a Montecarlo, e l’agente del giocatore. La richiesta di Kondogbia è un contratto della durata di cinque anni da 3 milioni di euro netti annui.

Cifre importanti, a cui i rossoneri si stanno molto avvicinando. Perché per tornare grandi, il Milan non bada a spese.

Benito Letizia

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia