NBA All-Star Game 2019: Team LeBron batte Team Giannis 178-164. Durant MVP

Allo Spectrum Center di Charlotte si è concluso l’All-Star Weekend 2019, con l’evento più atteso della tre giorni del North Carolina, ovvero l’All-Star Game, giunto alla 68.esima edizione e che quest’anno ha visto sfidarsi Team LeBron e Team Giannis, dai nomi dei rispettivi capitani, LeBron James e Giannis Antetokounmpo. Una sfida al solito dagli alti contenuti spettacolari, con un occhio rivolto ovviamente più allo show che alla tattica, la quale ha visto alla fine spuntarla la formazione della stella attualmente ai Los Angeles Lakers.

Team Lebron ha avuto la meglio su Team Giannis nell’All-Star Game 2019 di Charlotte. Kevin Durant (in foto) è stato premiato MVP della kermesse (foto da youtube.com)

Dopo una prima metà di primo periodo in equilibrio, Team Giannis pigia il piede sull’acceleratore e, mettendo a referto la bellezza di 53 punti in appena 12′, va alla prima pausa avanti di 16 lunghezze (37-53). Nel secondo quarto, LeBron e compagnia cantante provano a reagire, ma il pallino del gioco è sempre in mano a Team Giannis, che tocca un nuovo massimo vantaggio sul +18 (51-69 ad 8’50” dalla pausa lunga) per poi tornare negli spogliatoi sul +13 (82-95).

Il terzo periodo sembra sempre nelle mani della squadra della stella dei Milwaukee Bucks, che infatti arriva fino al +20 dopo 2’05” di gioco (89-109); ma James e compagni non ci stanno e rientrano grazie ad un break di 25-6 (124-124 a 2’58” alla sirena). Al 36′ il tabellone recita 132-131 per Team LeBron, autore di un terzo quarto da 50-36. Il match resta sul filo fino a poco più di 4′ dalla fine, quando Antetokounmpo da tre firma il -3 per i suoi (161-158 a 4’32” dal termine). Da lì in avanti, gli avversari piazzano un break decisivo di 17-6 e portano a casa la vittoria con il punteggio di 178-164.

L’MVP della manifestazione (seconda volta per lui) è Kevin Durant (31+7 rimbalzi). In Team LeBron spiccano anche Klay Thompson (20+8 rimbalzi), lo stesso James (19+8 rimbalzi), Kawhi Leonard (19+5 rimbalzi) e Damian Lillard (18+6 rimbalzi e 5 assist). Per Team Giannis, invece, i migliori sono stati proprio Antetokounmpo, top-scorer di serata (38+11 rimbalzi e 5 assist), Khris Middleton (20+5 rimbalzi), Paul George (20+3 rubate), Stephen Curry (17+9 rimbalzi e 7 assist) e Russell Westbrook (17).

TEAM LEBRON 178: Durant 31, Leonard 19, James 19, Harden 12, Irving 13, Davis 5, Aldridge 2, Towns 11, Lillard 18, Simmons 10, Wade 7, Thompson 20, Beal 11.

TEAM GIANNIS 164: Antetokounmpo 38 (11 rimbalzi), George 20, Embiid 10 (12 rimbalzi), Curry (17), Walker 4, Griffin 10, Nowitzki 9, Middleton 20, Jokic 6, Vucevic 4, Russell 6, Lowry 3, Westbrook 17.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo