NBA 2018/19, Recap 21 Febbraio: Warriors a valanga. Bene Nuggets, Pistons e Hornets

Delle sei partite della notte, spiccano le vittorie di Golden State Warriors e Denver Nuggets, sempre impegnate nella corsa al seed #1 nella Western Conference. Alla Oracle Arena, la squadra di coach Kerr ha avuto vita facile contro gli Indiana Pacers, in una partita controllata sin dal secondo quarto. Negli Warriors spicca Cousins (19+11 rimbalzi), mentre non bastano Evans (20+5 rimbalzi) e Young (18+7 rimbalzi) alla squadra di coach MacMillan. Alla Capital One Arena di Washington, invece, i Nuggets hanno dovuto di certo affrontare maggiori difficoltà per avere la meglio sui Wizards, arresisi praticamente solo nel finale. Con 8 giocatori su 9 utilizzati in doppia cifra, negli ospiti è Jokic il migliore (15+11 assist e 6 rimbalzi), mentre Beal (25+8 assist), Bryant (22+8 rimbalzi) e Portis (18+8 rimbalzi) non riescono ad evitare il ko alla squadra di coach Brooks.

Con una prestazione molto convincente, i Golden State Warriors hanno avuto nettamente la meglio sugli Indiana Pacers (foto da: youtube.com)

Restando ad Ovest, si notano la sconfitta degli Utah Jazz in casa degli Atlanta Hawks e la vittoria interna dei Sacramento Kings, ai danni dei Dallas Mavericks (2-15 nelle ultime 17 partite). Alla State Farm Arena, il match si risolve in volata, e viene deciso dalle giocate di Trae Young (23+11 assist) e dai liberi negli ultimi secondi di Dedmon (18+9 rimbalzi); vani gli sforzi nei Jazz di Mitchell (34). Per quel che riguarda i Kings, al Golden 1 Center il successo è firmato in particolare da Hield (29) e Bagley III (22+12 rimbalzi), mentre Justin Jackson (19+5 rimbalzi) è il top-scorer per la formazione texana.

Ad Est, per concludere, troviamo le W di Detroit Pistons e Charlotte Hornets. La squadra di coach Casey espugna con un +20 la Talking Stick Resort Arena di Phoenix, consolidando il 6° posto. Sugli scudi Ellington (23) e Drummond (16+19 rimbalzi); Booker (26+5 rimbalzi) ed Ayton (20+8 rimbalzi) sono di nuovo i migliori nei Suns. Molto importante anche la vittoria degli Hornets, vincenti allo Spectrum Center sui Minnesota Timberwolves. Trascinata da Walker (31+6 assist e 5 rimbalzi), la squadra di coach Borrego prova a tener vive le chance di Playoff, anche se Miami è avanti 3 partite. Nei Twolves, i migliori sono stati Towns (21+16 rimbalzi e 6 assist) e Wiggins (20+5 rimbalzi).

Di seguito, il riepilogo della notte:

MINNESOTA TIMBERWOLVES (32-40) @ CHARLOTTE HORNETS (32-39) 106-113

DENVER NUGGETS (48-22) @ WASHINGTON WIZARDS (30-43) 113-108

UTAH JAZZ (42-30) @ ATLANTA HAWKS (25-48) 114-117

DETROIT PISTONS (37-34) @ PHOENIX SUNS (17-56) 118-98

DALLAS MAVERICKS (28-44) @ SACRAMENTO KINGS (35-36) 100-116

INDIANA PACERS (44-29) @ GOLDEN STATE WARRIORS (49-22) 89-112

*Tra parentesi, i record delle varie squadre.

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo