NBA 2016/17, risultati 26 Dicembre: senza LBJ, i Cavs cadono a Detroit

Serata di Santo Stefano molto ricca, in NBA. Si sono giocate infatti ben undici partite e tra tutte spicca la sconfitta dei Cavaliers in casa dei Pistons. Presentatisi al Palace con LeBron James tenuto in panchina, la squadra di coach Lue, reduce dalla vittoria sui Warriors, tiene botta ai padroni di casa fino a metà terzo quarto, per poi mollare la presa. Bene per Detroit Harris (21+6 rimbalzi) e Caldwell-Pope (18); a Cleveland non sono sufficienti Irving (18+8 assist) e Love (17+14 rimbalzi). Al Moda Center di Portland, i Raptors battono a domicilio i Blazers, orfani di Lillard. McCollum (29+7 assist) tiene in partita i suoi fino alla fine, ma i canadesi, con i soliti Lowry (27+7 rimbalzi) e DeRozan (20+10 rimbalzi) sugli scudi, la spuntano. Un gran primo tempo (43-69) basta ai Rockets per mettere ko i Suns, al Toyota Center. Il migliore è sempre Harden (32+12 assist), mentre nei Suns si salvano Bledsoe (24+6 rimbalzi) e Knight (21).

Dopo la vittoria su Golden State, Cleveland lascia fuori LeBron e cade a Detroit (foto da: pistonpowered.com)

Allo Staples Center di Los Angeles, i Clippers, sempre più incerottati (out anche Redick oltre a Griffin e Paul), devono cedere anche ai Nuggets. Nonostante tutto, comunque, i californiani riescono a recuperare il -17 di metà gara, arrivando anche sul +4 a metà ultimo quarto, per poi mollare negli ultimi istanti. Bene per gli ospiti Jokic (24+10 rimbalzi), Gallinari (23+11 rimbalzi) e Barton (23+8 rimbalzi e 6 assist); per gli angeleni, ok Crawford (24+6 assist) e Rivers (19). Allo United Center di Chicago, Wade (21) e Mirotic (20+7 rimbalzi) trascinano i Bulls ad una sofferta vittoria sui Pacers, nei quali il migliore è Brooks (19+7 assist). Tornano al successo i Twolves che, al Target Center, sconfiggono gli Hawks, chiudendo il discorso in pratica già nel terzo quarto (65-89 al 36′). Molto bene Towns (22+11 rimbalzi), LaVine (21) e Wiggins (21) per Minnesota; per Atlanta, ok Howard (20+12 rimbalzi). Ko anche i Grizzlies, che vengono sconfitti all’Amway Center di Orlando, pagando a caro prezzo un brutto primo tempo (43-68 al 24′). I Magic vengono trascinati da Aaron Gordon (30), mentre Conley (17) è il top scorer dei suoi.

Un buzzer-beater da tre di Randy Foye regala la vittoria ai Nets sugli Hornets. Una partita combattutissima, quella del Barclays Center, che ha visto mettersi particolarmente in luce Bogdanovic (26), Kilpatrick (23) e Lopez (21). Per Charlotte, ancora senza Belinelli, i migliori sono stati Batum (24) e Lamb (17). I Washington Wizards continuano la risalita verso il 50% di vittorie, sconfiggendo al Verizon Center i Bucks. Sugli scudi Porter Jr. (32+13 rimbalzi), Beal (22), Wall (18+116 assist) e Morris (18). A Milwaukee non bastano Antetokounmpo (22+12 rimbalzi e 7 assist) e Snell (20). Allo Smoothie King Center di New Orleans, i Pelicans, trascinati da Anthony Davis (28+16 rimbalzi), sconfiggono i Mavericks, con Deron Williams (24+9 assist) in evidenza. Infine, al Golden 1 Center di Sacramento, un gran quarto periodo di Cousins (30+7 rimbalzi) consente ai Kings di battere i Sixers e centrare la quarta vittoria di fila. Agli ospiti non sono sufficienti Embiid (25+8 rimbalzi) e Rodriguez (18).

Di seguito, il riepilogo della notte NBA:

MILWAUKEE BUCKS (14-15) @ WASHINGTON WIZARDS (14-16) 102-107

MEMPHIS GRIZZLIES (20-13) @ ORLANDO MAGIC (15-18) 102-112

CHARLOTTE HORNETS (17-14) @ BROOKLYN NETS (8-22) 118-120

CLEVELAND CAVALIERS (23-7) @ DETROIT PISTONS (15-18) 90-106

INDIANA PACERS (15-17) @ CHICAGO BULLS (15-16) 85-90

DALLAS MAVERICKS (9-22) @ NEW ORLEANS PELICANS (12-21) 104-111

PHOENIX SUNS (9-22) @ HOUSTON ROCKETS (23-9) 115-131

ATLANTA HAWKS (15-16) @ MINNESOTA TIMBERWOLVES (10-21) 90-104

TORONTO RAPTORS (22-8) @ PORTLAND TRAIL BLAZERS (13-20) 95-91

DENVER NUGGETS (13-18) @ LOS ANGELES CLIPPERS (22-11) 106-102

PHILADELPHIA 76ERS (7-23) @ SACRAMENTO KINGS (14-17) 100-102

*Tra parentesi, i record delle varie squadre. 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo