MotoGP Spagna 2020, Risultati Qualifiche: super pole di Quartararo

Il francese si è preso la prima pole stagionale. In prima fila Vinales e Marquez. 4° Bagnaia, 8° il Dovi, 10° Morbidelli e 11° Rossi

Il Gran Premio di Spagna, prima prova del Motomondiale 2020, vedrà in MotoGP partire davanti a tutti Fabio Quartararo (10° in carriera). Il francese del team Petronas ha ottenuto il tempo di 1:36.705, nuovo record del circuito di Jerez de la Frontera. Prima fila completata da Maverick Vinales, Yamaha (+0.139), e da Marc Marquez, Honda HRC (+0.157). Molto bene i Pramac, con Francesco Bagnaia 4° (+0.250) e Jack Miller 5° (+0.748), accompagnati in seconda fila da Cal Crtuchlow, Honda LCR (+0.749).

Terza fila con Pol Espargaro, KTM (+0.788), Andrea Dovizioso, Ducati (+0.830), ed Alex Rins, Suzuki (+0.931); in quarta Franco Morbidelli, Yamaha Petronas (+0.969), Valentino Rossi, Yamaha (+1.036), e Joan Mir, Suzuki (+1.079). A seguire, in quinta fila, Brad Binder (KTM), Danilo Petrucci (Ducati) e Takaaki Nakagami (Honda LCR); in sesta Aleix Espargaro (Aprilia), Miguel Oliveira (KTM Tech 3) e Bradley Smith (Aprilia). Settima fila per Tito Rabat (Ducati Avintia), Johann Zarco (Ducati Avintia) ed Alex Marquez (Honda HRC); unico in ottava fila Iker Lecuona (KTM Tech 3).

Splendida pole position per Fabio Quartararo a Jerez de la Frontera (foto da: motogp.com)

MotoGP Spagna 2020, Cronaca Q1

Riflettori puntati per la prima parte delle qualifiche di Jerez innanzitutto su Alex Rins, a sorpresa costretto alla Q1 dopo una PL3 non eccezionale e favorito numero uno. Per l’altra posizione utile per il passaggio in Q2 i papabili sono Danilo Petrucci, Takaaki Nakagami, Johann Zarco, Pol ed Aleix Espargaro e Brad Binder. Il primo time-attack vede Rins far segnare subito un buon 1:37.793, soltanto avvicinato da Zarco, Oliveira e Petrucci.

L’alfiere Suzuki continua a spingere e scende fino all’1:37.604; occhio ai KTM, però, con Binder che passa al comando, subito scalzato dal compagno di box Pol Espargaro (1:37.258). Rins al momento è 3°, seguito da Nakagami, Oliveira, Zarco e Petrucci, al momento 7°; chiudono Smith, Aleix Espargaro, Rabat, Lecuona ed Alex Marquez.

Tutti di nuovo in pista per il secondo attacco al tempo, per decidere i due che andranno a disputare la successiva Q2. Rins parte subito con due caschi rossi; lo spagnolo vola nel T3 e sul traguardo passa in 1:37.063, tornando al comando. Nakagami migliora ma resta 4°. A terra intanto sia Rins che Smith, mentre Binder conferma la 3° posizione e Petrucci si porta a sua volta in 4°. Bandiera scacchi: passano il taglio Rins e Pol Espargaro. Negli istanti finali caduto anche Zarco.

MotoGP Spagna 2020, Cronaca Q2

Questi i piloti che si giocano la prima pole del 2020: Fabio Quartararo, Maverick Vinales, Valentino Rossi e Franco Morbidelli per la Yamaha, Andrea Dovizioso, Jack Miller e Francesco Bagnaia per la Ducati, Marc Marquez e Cal Crutchlow per la Honda; Alex Rins e Joan Mir per la Suzuki; Pol Espargaro per la KTM.

Scende subito in pista Marquez, seguito via via da tutti gli altri, con Quartararo ultimo a lasciare i box. Il Campione in carica debutta con un lento 1:39.009, con lungo alla Dry Sac. In testa passa Rins, subito passato da Bagnaia; vola Quartararo, in 1:37.064, ma fa ancora meglio Marquez nel suo secondo giro lanciato, in 1:37.006. Molto bene i Pramac, con Bagnaia e Miller 3° e 4°, seguiti da Vinales, Morbidelli e Rins; 10° Rossi e 12° Dovizioso.

Ancora El Diablo: il transalpino del team Petronas scende sotto l’1:37, con un 1:36.993 che gli vale la pole momentanea per 13 millesimi sul Cabroncito; intanto progredisce Vinales, che s’infila tra i due Pramac. E ora via con il secondo e decisivo time-attack e anche stavolta Quartararo è l’ultimo a scendere sul tracciato.

Lento Dovizioso, non migliora Morbidelli; arriva Marquez, con due caschi rossi, e fa 1:36.877, pole provvisoria. Bene anche Vinales, che perde però nel T3, ma passa in 1:36.844, sorpresa del pilota Yamaha! Quartararo non brilla al momento, mentre Marquez continua a spingere maledettamente, ma resta pià lento, mentre cadono Miller e una Suzuki. Occhio a Bagnaia, che è terzo.

Quartararo sta per piazzare il colpo, e lo fa!!!! 1:36.705 per il francese, mentre Vinales soffia la 2° posizione a Marquez e la prima fila al torinese. Nei concitati momenti finali nel ghiaione anche Miller, mancato di poco per fortuna dalla GSX-RR di Rins.

Griglia di partenza Gran Premio di MotoGP di Spagna a Jerez:

1 20 Fabio QUARTARARO FRA Petronas Yamaha SRT Yamaha 284.9 1’36.705
2 12 Maverick VIÑALES SPA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 284.9 1’36.844 0.139 / 0.139
3 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 289.5 1’36.862 0.157 / 0.018
4 63 Francesco BAGNAIA ITA Pramac Racing Ducati 295.0 1’36.955 0.250 / 0.093
5 43 Jack MILLER AUS Pramac Racing Ducati 293.4 1’37.453 0.748 / 0.498
6 35 Cal CRUTCHLOW GBR LCR Honda CASTROL Honda 290.3 1’37.454 0.749 / 0.001
7 44 Pol ESPARGARO SPA Red Bull KTM Factory Racing KTM 288.7 1’37.493 0.788 / 0.039
8 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 293.4 1’37.535 0.830 / 0.042
9 42 Alex RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 288.7 1’37.636 0.931 / 0.101
10 21 Franco MORBIDELLI ITA Petronas Yamaha SRT Yamaha 284.9 1’37.674 0.969 / 0.038
11 46 Valentino ROSSI ITA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 284.9 1’37.741 1.036 / 0.067
12 36 Joan MIR SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 287.2 1’37.784 1.079 / 0.043
13 33 Brad BINDER RSA Red Bull KTM Factory Racing KTM 286.4 1’37.396 0.333 / 0.138
14 9 Danilo PETRUCCI ITA Ducati Team Ducati 288.0 1’37.423 0.360 / 0.027
15 30 Takaaki NAKAGAMI JPN LCR Honda IDEMITSU Honda 287.2 1’37.434 0.371 / 0.011
16 41 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 285.7 1’37.940 0.877 / 0.506
17 88 Miguel OLIVEIRA POR Red Bull KTM Tech 3 KTM 287.2 1’37.964 0.901 / 0.024
18 38 Bradley SMITH GBR Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 288.0 1’37.966 0.903 / 0.002
19 53 Tito RABAT SPA Hublot Reale Avintia Racing Ducati 289.5 1’38.029 0.966 / 0.063
20 5 Johann ZARCO FRA Hublot Reale Avintia Racing Ducati 291.1 1’38.106 1.043 / 0.077
21 73 Alex MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 288.0 1’38.256 1.193 / 0.150
22 27 Iker LECUONA SPA Red Bull KTM Tech 3 KTM 287.2 1’38.512 1.449 / 0.256

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo