MotoGP Portogallo 2021, Risultati Qualifiche: Quartararo in pole tra le polemiche

Il francese davanti a tutti, ma i giri cancellati causa bandiere gialle danneggiano soprattutto Bagnaia e Vinales. Ottimo 6° Marquez

Fabio Quartararo (Yamaha Factory) ha ottenuto la pole a Portimao (1:38.862), davanti alla Suzuki di Alex Rins (+0.089) e alla Ducati Pramac del connazionale Johann Zarco (+0.129), a completare la prima fila. Seconda fila per la Ducati Factory di Jack Miller (+0.199), assieme a Franco Morbidelli, Yamaha Petronas (+0.241) e ad un bravo Marc Marquez, Honda HRC (+0.259), subito efficace nonostante un braccio non al meglio. Terza fila con l’Aprilia di Aleix Espargaro (+0.307), la Ducati Esponsorama di un ottimo Luca Marini (+0.524) e la Suzuki di Joan Mir (+0.536). Quarta fila con la KTM Factory di Miguel Oliveira (+0,583), con la Ducati Factory di Francesco Bagnaia (+0.620) e la Yamaha Factory di Maverick Vinales (+0.945).

A creare polemiche sono stati i giri cancellati a frotte dalla Commissione Gara, però più che per i track limits, per tempi migliorati in regime di bandiera gialla (cadute di Zarco ed Oliveira), con la regola che prevede l’annullamento di ogni giro cronometrato realizzato in quel dato passaggio. A pagarne il prezzo è stato soprattutto Pecco Bagnaia che, negli ultimi istanti di Q2, aveva preso la pole con un fantastico 1:38.494, di quasi 4 decimi migliore del tempo di Quartararo; il ducatista, invece, è passato dalla 1° all’11° piazzola subito dopo la bandiera scacchi. Anche Vinales ha di che recriminare, visto che gli hanno cancellato ben tre tentativi (l’ultimo davvero discutibile).

Pole position per Fabio Quartararo in Portogallo (foto da: motogp.com)

Tornando alla griglia di partenza, in quinta fila partiranno Alex Marquez (LCR Honda), Pol Espargaro (Honda HRC) e Brad Binder (KTM Factory); in sesta tre italiani, ovvero Enea Bastianini (Ducati Esponsorama), Valentino Rossi (Yamaha Petronas) e Danilo Petrucci (KTM Tech 3). Chiuderanno lo schieramento in settima fila Iker Lecuona (KTM Tech 3) e Lorenzo Savadori (Aprilia); deciderà domattina Takaaki Nakagami (LCR Honda), che non è sceso in pista per le Qualifiche dopo la brutta caduta di ieri. Niente da fare per Jorge Martin (Ducati Pramac), dopo il brutto volo di stamattina in PL3, dichiarato ‘unfit to race‘.

MOTOGP PORTOGALLO 2021, CRONACA Q1

Partecipanti importanti alla prima fase di Qualifica in Portogallo, con il Campione in carica Joan Mir, il gran rientrante Marc Marquez e Valentino Rossi a svettare, senza dimenticare l’altra HRC di Pol Espargaro. Dopo una sessione combattuta, a spuntarla è stato proprio il Cabroncito, autore di un 1:39.253, 49 millesimi più veloce di Mir, altro qualificato. Nulla da fare per Alex Marquez (+0.277), per Pol Espargaro (+0.457) e per Binder (+0.523). Più staccati Bastianini (+0.602) e un Rossi sempre in grossa difficoltà (+0.690). Completano la classifica Petrucci (+0.949), Lecuona (+1.155) e Savadori (+1.191).

MOTOGP PORTOGALLO 2021, CRONACA Q2

Questi i partecipanti alla Q2 di Portimao: Fabio Quartararo, Maverick Vinales e Franco Morbidelli per la Yamaha; Francesco Bagnaia, Jack Miller, Johann Zarco e Luca Marini per la Ducati; Alex Rins e Joan Mir per la Suzuki; Marc Marquez per la Honda; Aleix Espargaro per l’Aprilia; Miguel Oliveira per la KTM. Il #93, almeno inizialmente, pare restare ai box ed accontentarsi.

Al termine della prima tornata di tentativi, si conferma molto veloce Quartararo (1:39.028), seguito da Bagnaia (+0.117), mentre Zarco, che stava volando, finisce a terra tra la 10 e la 11. Morbidelli si piazza in 3° posizione, davanti a Mir, Aleix Espargaro e Miller, che invece entra ai box nonostante tre caschi rossi nei primi tre settori. Il giro di Pecco, però, viene cancellato per infrazione in regime di bandiere gialle, precipitando in 11° posizione, alle spalle anche di Zarco, Vinales (stessa sorte di Bagnaia, così come di Marini), Oliveira e Rins. Si appresta ad effettuare almeno un tentativo Marquez.

Eccoci al momento decisivo per le terze Qualifiche del 2021. Spinge subito forte il #20 della Yamaha, così come le Ducati ufficiali; il francese passa in 1:38.862, nuovo best lap provvisorio. Giunge fortissimo Miller, ma si ferma a +0.199, mentre Bagnaia è solo 8°. Super Marini, addirittura 4°, alle spalle di morbidelli. Continua a spingere Quartararo, ma occhio anche a Marquez, mentre finisce in ghiaia Oliveira; Marc è splendido 3°, superato da Zarco (2°). Vola Bagnaia, sul traguardo in 1:38.494, ma la pole gli viene tolta ancora una volta per infrazione sotto bandiere gialle. La pole, quindi, è di Quartararo (14° in carriera, 11° in MotoGP).

Griglia di Partenza Gran Premio del Portogallo di MotoGP:

1 20 Fabio QUARTARARO FRA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 334.3 1’38.862
2 42 Alex RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 334.3 1’38.951 0.089 / 0.089
3 5 Johann ZARCO FRA Pramac Racing Ducati 345.0 1’38.991 0.129 / 0.040
4 43 Jack MILLER AUS Ducati Lenovo Team Ducati 341.7 1’39.061 0.199 / 0.070
5 21 Franco MORBIDELLI ITA Petronas Yamaha SRT Yamaha 328.2 1’39.103 0.241 / 0.042
6 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 332.3 1’39.121 0.259 / 0.018
7 41 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 337.5 1’39.169 0.307 / 0.048
8 10 Luca MARINI ITA SKY VR46 Avintia Ducati 337.5 1’39.386 0.524 / 0.217
9 36 Joan MIR SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 330.2 1’39.398 0.536 / 0.012
10 88 Miguel OLIVEIRA POR Red Bull KTM Factory Racing KTM 330.2 1’39.445 0.583 / 0.047
11 63 Francesco BAGNAIA ITA Ducati Lenovo Team Ducati 339.6 1’39.482 0.620 / 0.037
12 12 Maverick VIÑALES SPA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 331.2 1’39.807 0.945 / 0.325
13 73 Alex MARQUEZ SPA LCR Honda CASTROL Honda 337.5 1’39.530 0.277 / 0.228
14 44 Pol ESPARGARO SPA Repsol Honda Team Honda 334.3 1’39.710 0.457 / 0.180
15 33 Brad BINDER RSA Red Bull KTM Factory Racing KTM 336.4 1’39.776 0.523 / 0.066
16 23 Enea BASTIANINI ITA Avintia Esponsorama Ducati 338.5 1’39.855 0.602 / 0.079
17 46 Valentino ROSSI ITA Petronas Yamaha SRT Yamaha 334.3 1’39.943 0.690 / 0.088
18 9 Danilo PETRUCCI ITA Tech 3 KTM Factory Racing KTM 336.4 1’40.202 0.949 / 0.259
19 27 Iker LECUONA SPA Tech 3 KTM Factory Racing KTM 336.4 1’40.408 1.155 / 0.206
20 32 Lorenzo SAVADORI ITA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 336.4 1’40.444 1.191 / 0.036
21 30 Takaaki NAKAGAMI JPN LCR Honda IDEMITSU Honda

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo