MotoGP, GP Assen 2019: le dichiarazioni di Rossi e Vinales dopo le prove libere

Venerdì di luci e ombre all’interno del box Yamaha: Maverick Vinales mette tutti in riga e stampa il miglior crono di giornata al termine della seconda sessione, precedendo per una manciata di millesimi il compagno di marca Fabio Quartararo, sempre più convincente sulla Yamaha del team Petronas. Pomeriggio complicato per Valentino Rossi, in difficoltà per larghi tratti di turno, ma che alla fine trova la forza per rimanere nella top ten dei tempi.

Il feeling è ottimo, ma siamo soltanto a venerdì. – predica prudenza VinalesLa moto risponde benissimo, soprattutto con le gomme dure e, nonostante il caldo, le sensazioni in sella sono ottime. Il layout del tracciato si addice molto al mio stile di guida e sono convinto che possiamo fare un’ottima gara. Domani sarà fondamentale centrare almeno la prima fila, perchè su questo circuito i primi giri saranno molto delicati. Per noi è fondamentale andare via da Assen con un grande risultato“.

Vinales 
Fonte: Twitter Vinales

Soltanto nono Valentino Rossi, visibilmente preoccupato: “Il weekend non è iniziato in maniera troppo positiva. Fatico in parecchi settori del circuito e di conseguenza non riesco ancora a trovare il ritmo buono. Di positivo c’è che siamo in top-ten, ma ci sono al momento molti piloti con un passo migliore del nostro. Domani ci servirà un netto miglioramento e già a partire dalla scelta delle gomme dovremo essere bravi a prendere la direzione giusta“.

Valentino Rossi  (foto da: motogp.com)

 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€