MotoGP, Gp di Spagna: le dichiarazioni post gara di Miller, Bagnaia e Morbidelli

Molte gioie sono regalate dalla prova di Jerez di MotoGp. Primo Miller, secondi e terzi due italiani, rispettivamente Bagnaia e Morbidelli.

La scuderia Ducati trionfa in questa gara, portando i suoi due piloti nelle prime due posizioni. Primo l’australiano Jack Peter Miller, davanti all’italiano Bagnaia. Il torinese, dopo questo risultato, è salito in testa alla classifica mondiale. I colori italiani fanno festa con la terza posizione guadagnata da Morbidelli in sella alla Yamaha non ufficiale.

Jack Miller:” Quartaro ha avuto difficoltà e ne ho approfittato”

Jack Miller, sgasata dopo la gara. Fonte Twitter Miller

Il pilota australiano è molto contento della prestazione, ha approfittato dei problemi di Quartararo ed è riuscito a mantenere la prima posizione fino al termine. Le sue dichiarazioni denunciano alcune difficoltà nel finale della gara, ma senza compromettere la prova finale:

“Una grandissima emozione vincere oggi. In gara mi sono fatto trovare pronto quando Quartararo ha cominciato ad avere problemi. L’ho superato e sul finale ho avuto un po’ di decadimento ma avevo margine sugli altri; gli ultimi 7-8 giri sono stati i più lunghi della mia carriera”.

C’è spazio anche per una dedica speciale indirizzata alla sua famiglia:

“La vittoria è per la mia famiglia, grazie a tutti per il sostegno”.

Francesco Bagnaia” Pista difficile per noi, ma ottimo risultato”

Bagnaia piuttosto soddisfatto per la seconda posizione consecutiva in questo mondiale. Foto: Twitter Bagnaia

La prima gioia italiana è per Francesco Bagnaia, per la seconda volta in seconda posizione dopo il Gp di Portimao. È felice il torinese per aver conquistato la testa della classifica mondiale. Le sue dichiarazioni parlano di una pista molto difficile, dalla quale sono usciti vittoriosi come squadra:

“Felice di essere in testa al campionato. All’inizio della gara sono partito senza spingere per gestire le gomme ma dopo qualche giro ho dato il massimo. Era una pista molto difficile per noi, aver ottenuto una doppietta qui è speciale”

Certo il pilota piemontese non vuole montarsi la testa. Mancano ancora molte gare al termine, il campionato è lungo e dfficile. Occorre mantenere la giusta concentrazione, soprattutto migliorare in ciò che non vanno bene. Ha sottolineato come l’utilizzo della gomma nuova vada perfezionato per poter competere ad alti livelli:

“Dobbiamo rimanere costanti e concentrati. Noi abbiamo più velocità di punta e migliore staccata rispetto alle Yamaha. Dobbiamo migliorare con la gomma nuova”

Jerez, Morbidelli: “Grande volontà, questo terzo posto ha iun sapore dolcissimo”

Morbidelli in una curva a gomito. Fonte: Twitter Morbidelli

Il pilota più contento ed emozionato dei tre è senza dubbio Morbidelli. Ai microfoni delle tv ufficiali non manca di sottolineare la gioia per il podio. Una gara in cui ha dato il massimo ed è riuscito ad ottenere ciò che di meglio non si poteva.

 “Questo podio ha un gusto dolcissimo, ho dato più del massimo e alla fine sono stato premiato. Era difficile pensare alla vittoria perché meno veloci delle Ducati, oggi gara di volontà. Sono riuscito ad essere costante e a sfruttare i miei punti di forza. In Qatar non eravamo in forma, non abbiamo sfruttato bene i test e la moto si è presentata “lunatica”. Con tutte le nostre difficoltà salire sul podio ha un sapore ancora più bello”.

Una nuova realtà fatta di italiani competitivi e grintosi. Questo è il lasciato di questo Gp di Jerez, nel quale nonostante le difficoltà si sono messi in luce e vogliono puntare al titolo.

La novità di Bagnaia è molto positiva. La sua capacità di essere veloce, su di una moto tricolore è una sorpresa graditissima per il nostro futuro.

Nuove leve avanzano, i campioni di un tempo stanno lasciando posto ad altri. In attesa della rinascita di Mark Marquez, pronto a voler ritornare ai vertici quanto prima.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Lorenzo Carrega

Informazioni sull'autore
Giornalista Pubblicista. Esperienze in ambito giornalistico locale, non solo di sport, ma anche di cultura e tempo libero. La scrittura è la mia passione
Tutti i post di Lorenzo Carrega