Mondiale per club 2018, probabili formazioni Real Madrid-Al-Ain: torna Casemiro, out Berg

Il Mondiale per Club 2018 sta ormai volgendo al termine. La giornata di sabato vedrà scendere in campo Real Madrid e Al- Ain, pronti a contendersi il titolo alle ore 17.30 allo Stadio Sheikh Zayed.

Manca davvero poco alla finale che decreterà il vincitore del Mondiale per Club 2018. Il Real Madrid, sbarazzatosi facilmente del Kashima Antlers grazie a un superlativo Bale, è giunto alla sua terza finale consecutiva dove affronterà il sorprendente Al-Ain. Il club degli Emirati Arabi, nonostante un avvio stentato contro il club semiprofessionstico del Team Wellington, è approdato all’ atto conclusivo della manifestazione battendo l’ Esperance Tunis e il ben più quotato River Plate. La gara di sabato ci dirà se l’ effetto sorpresa degli emiratini è terminato in semifinale o se agirà anche contro le merengues. Per saperlo, non ci resta che attendere ancora qualche ora.

PROBABILE FORMAZIONE REAL MADRID

Dopo la vittoria ottenuta sul Kashima Antlers, Santiago Solari dovrebbe effettuare un solo cambio nel’ 11 titolare. L’ unico ballottaggio riguarda Marcos Llorente e Casemiro. Il brasiliano sembra avere recuperato totalmente dall’ infortunio alla caviglia, probabile che sia lui a completare il terzetto di centrocampo con Kroos e Modric. Per il resto scenderà in campo la formazione tipo con Courtois in porta e la linea difensiva composta da Marcelo, Varane, Ramos e Carvajal. In attacco Benzema e Vazquez affiancheranno un Bale in forma strepitosa.

PROBABILE FORMAZIONE AL-AIN

La gara contro il River Plate ha visto il debutto dal primo minuto di Marcus Berg. Il bomber svedese, difatti, era partito dalla panchina nei due incontri precedenti e non è da escludere lo faccia anche sabato. Gli avversari sono proibitivi ed è probabile che mister Mamic decida di tenerlo fuori per sfruttare la velocità di Caio ed EL-Shatat in contropiede. Per il resto, la compagine degli Emirati Arabi dovrebbe scendere in campo con una formazione simile a quella che ha affrontato l’ Esperance Tunis. Eisa avrà il compito di difendere i pali, protetto dalla difesa a 4 composta da Mohammed, Ahmed, Ahmad e Shiotani. Il centrocampo, invece, dovrebbe essere formato da Barman, Fayez, Al Jaberi e Doumbia.

LE PROBABILI FORMAZIONI

Real Madrid (4-3-3): Courtois; Carvajal, Ramos, Varane, Marcelo; Kroos, Casemiro, Modric; Vazquez, Benzema, Bale

Al-Ain (4-4-2): Eisa; Mohammed, Ahmed, Ahmad, Shiotani; Barman, Fayez, Al Jaberi, Doumbia; Caio, El Shatat.