Milan, stangata Leao: il portoghese dovrà risarcire lo Sporting per 16,5 milioni

La diatriba Rafael Leao-Sporting Lisbona, si è risolta nel peggiore dei modi per il giovane attaccante del Milan.

Il portoghese era stato citato in giudizio dal suo ex club, che lo accusava di aver esercitato la clausola direscissione unilaterale, senza un valido motivo. La FIFA, a suo tempo, aveva ritenuto ingiustificate le pretese dello Sporting Lisbona, ma oggi il TAS ha ribaltato quella decisione, di fatto condannando Leao al risarcimento.

Leao, come comunicato in una nota ufficiale dal club di Lisbona, si vedrà quindi costretto a versare una cifra enorme pari a 16 milioni e 500 mila euro, direttamente nelle casse dello Sporting Lisbona.

Il 17 rossonero e l’agente avevano deciso di separarsi unilateralmente dal club biancoverde dopo la spiacevole vicenda dell’aggressione avvenuta da parte dei tifosi portoghesi ai danni dei giocatori, nel centro sportivo a Lisbona nel 2018.

L’attaccante era poi andato al Lille, in Francia, prima di approdare al Milan, solo una stagione più tardi per un importo vicino ai 35 milioni di euro.

Un ulteriore brutta notizia per il classe 1999, che già prima dello stop ai campionati, causato dall’emergenza Coronavirus, non stava certo attraversando un grande momento di forma, e aveva perso già da parecchie partite i gradi della spalla titolare di Ibrahimovic, a seguito della grande esplosione del croato Rebic.

Leao non gioca infatti titolare dal match del 2 febbraio contro il Verona, in cui aveva sostituito proprio l’allora infortunato Ibra, fornendo però una prestazione poco convincente. Da allora il mister Pioli l’ha relegato in panchina, concedendogli solo un’ottantina di minuti in 5 partite.

Di seguito un estratto dal comunicato ufficiale dello Sporting Lisbona:

“Lo Sporting Lisbona informa, che è stato informato della decisione emessa dalla Corte Arbitro sportivo nell’ambito dell’azione proposta dal giocatore Rafael Leao, che ritiene l’azione parzialmente valida, ordinando al giocatore di pagare Sporting SAD per un importo di € 16.500.000,00 (sedici milioni e cinquecentomila euro), a titolo di risarcimento per la risoluzione illegale del contratto di lavoro sportivo”

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Jacopo Romeo

Informazioni sull'autore
Studente presso l'Università Statale di Milano. Appassionato di scrittura e letture sopratutto sportive. Seguo il Calcio, Tennis e i Motori.
Tutti i post di Jacopo Romeo