Milan-Salernitana, Dichiarazioni pre partita Pioli: “Bennacer ha recuperato”

L’allenatore del Milan Stefano Pioli, è intervenuto ai microfoni, alla vigilia della gara che vedrà il “suo” Milan, contro la Salernitana allenata da Stefano Colantuono.

Ovviamente le domande non potevano che vertere sull’infortunio di Kjaer. Pioli ha dichiarato che tutta la squadra è con il danese. I compagni gli saranno vicini e supererà tutto, perché lui è una persona molto forte. Ovviamente se l’infortunio del capitano della Danimarca, dovesse essere molto lungo, la società interverrà sul mercato di Gennaio, con il compito di acquistare un difensore centrale, in modo da rafforzare la squadra.

L’ex tecnico di Lazio e Inter, si concentra anche a parlare dei calciatori recuperati in vista della sfida di domani. Bennacer è a disposizione, Castillejo nei prossimi giorni si unirà al gruppo, mentre procede bene il recupero di Rebic, Giroud e Calabria.

Pioli
Stefano Pioli, l’allenatore del Milan

L’allenatore rossonero parla anche della scelta dell’esterno destro, in vista della partita di domani, contro gli uomini di Stefano Colantuono: ” A destra sono tutti i titolari. Le scelte li faccio io, ma anche i giocatori con le loro prestazioni e la loro condizione.”

Per Pioli c’è un ballottaggio Ibrahimovic-Pellegri, uno dei due domani partirà sicuramente titolare, contro i campani. Il tecnico rossonero addirittura non esclude per il futuro l’idea di schierare insieme Diaz e Messias in attacco: “Credo che insieme sarebbero una bella coppia d’attacco. Non danno punti di riferimento e sanno attaccare la profondità”.

L’allenatore rossonero è legato alla Salernitana, infatti allenò i campani nella stagione 2003/04: “Ho un bel ricordo di Salerno, era la mia prima esperienza da allenatore di prima squadra. Mi trovai bene”.

Secondo il tecnico milanista, domani servirà muovere velocemente la palla, saper trovare gli spazi e naturalmente avere una buona fase difensiva.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Luca Meringolo

Informazioni sull'autore
Laureato in Comunicazione e Dams, collaboratore di Klichè e StadioSport. Tifoso del Milan, ma sa riconoscere gli errori della sua squadra e loda anche gli avversari per i loro meriti. Obiettivo: giornalismo imparziale!
Tutti i post di Luca Meringolo